Luca Badoer sostituisce Felipe Massa

Il sogno di rivedere Michael Schumacher al volante di una Rossa s’era spezzato due giorni prima, quando, dopo il test al Mugello, un ultimo esame al collo infortunato nei mesi precedenti in occasione di un incidente motociclistico ebbe un esito negativo: il pilota tedesco non era pronto per ritornare a guidare una Formula 1 in un weekend di gara per sostituire Felipe Massa, fermato dall’incidente  di due settimane prima nelle qualifiche del Gran Premio d’Ungheria.

L’11 agosto 2009, quindi la Scuderia Ferrari annuncia in un comunicato stampa che sarebbe stato Luca Badoer a sostituire Felipe Massa.

Ecco le parole dell’attuale presidente del Cavallino, Luca di Montezemolo: “Sono molto dispiaciuto per il problema che impedirà a Michael di tornare a gareggiare. In questi giorni avevo potuto apprezzare il grande impegno e la straordinaria motivazione che lo animavano e che avevano coinvolto la squadra e gli appassionati in tutto il mondo. Il suo ritorno avrebbe sicuramente fatto bene alla Formula 1 e sono certo che lo avremmo rivisto lottare per la vittoria. A nome della Ferrari e di tutti i suoi tifosi desidero ringraziarlo per il grande attaccamento dimostrato in questa circostanza. D’accordo con Stefano Domenicali abbiamo quindi deciso di dare a Luca Badoer la possibilità di correre con la Scuderia dopo tanti anni di prezioso lavoro svolto nel ruolo di collaudatore.

Pubblicità