Juan Manuel Fangio vince il Gran Premio di Germania

Juan Manuel Fangio vince il Gran Premio di Germania, settima gara della stagione 1956 del Campionato mondiale di Formula 1. La gara disputata al Nürburgring vide il pilota argentino portare la D50 al quinto ed ultimo successo della stagione precedendo sul traguardo ben quattro Maserati, fra cui quella del suo principale rivale, Stirling Moss. Il podio si completò con il terzo posto di Jean Behra sempre su Maserati.
La vettura di Fangio fu l’unica delle cinque Ferrari-Lancia ad arrivare al traguardo: tutte le altre furono costrette al ritiro, vuoi per problemi di affidabilità vuoi per incidenti.