Formula 1Gran Premio Stiria

GP Stiria, Max Verstappen concede il bis

In Austria l’olandese conquista la seconda vittoria di fila allungando su Hamilton nel mondiale

Quarta vittoria consecutiva per la Red Bull, che anche a Spielberg ha messo in seria difficoltà la Mercedes

Max Verstappen conquista la seconda vittoria consecutiva dominando sul circuito di casa fornendo una prova di forza impressionante. Lewis Hamilton si é dovuto accontentare del secondo posto, ma soprattutto ha dovuto prendere atto della netta superiorità del team di Milton Keyenes. D’ora in poi non sarà facile.

Pronti via subito contatto tra Charles Leclerc e Pierre Gasly: il primo danneggia l’ala, il secondo fora la posteriore e si ritira. Perez e Bottas dopo 10 giri superano Lando Norris mettendosi dietro ai propri compagni di squadra. Al ventesimo giro inizia il valzer dei pit stop: l’ordine dei due battistrada rimane invariato, mentre Valtteri Bottas approfitta di una sosta troppo lunga di Sergio Perez e lo supera. Carlos Sainz invece conferma il buon passo dimostrato dalla Ferrari venerdì girando con una costanza impressionante. Ritarda la sosta fino al giro 42 ed esce in settima posizione davanti ad Alonso e Tsunoda.

Al trentottesimo giro Charles Leclerc si ferma per effettuare la seconda sosta ai box per montare gomme morbide e recuperare nel finale. Davanti Lewis Hamilton e Max Verstappen hanno un ritmo inarrivabile: Bottas e Perez scivolano in breve a oltre venti secondi. Cosi al cinquanteseiesimo passaggio il messicano si ferma una seconda volta per mettere le soft e tentare l’ attacco su Bottas in netta crisi di pneumatici.

FERRARI RIMEDIA ALLA BRUTTA QUALIFICA

Nelle retrovie Charles Lelerc rimonta sino alla settima posizione a suon di staccate e manovre all”esterno. La Ferrari in gara é stata la macchina piú veloce dopo Red Bull e Mercedes vedendo ripagata la scommessa del venerdi ovvero di puntare su un assetto piú carico in modo da preservare le gomme anche a costo di sacrificare leggermente la qualifica. La vera pecca del weekend ferrarista é stato l’ incidente al via con Pierre Gasly.

Max Verstappen dunque rifila un’ altra batosta alla Mercedes nella propria pista di casa, allungando nel mondiale su Lewis Hamilton e prenotando il ruolo da favorito anche per il GP d’Austria della settimana prossima sempre sulla stessa pista. Valtteri Bottas riesce a tenersi il podio nonostante un Perez arrembante. Bene Lando Norris che ottiene il massimo con la sua McLaren, cosi come i due della Ferrari che recuperano dopo una qualifica deludente. Ancora punti pesanti per Stroll, Alonso e Tsunoda in netta crescita.

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.