Formula 1Gran Premio Stiria

GP Stiria, la griglia di partenza: Norris perde tre posizioni

Con la penalità del pilota britannico cambiano le posizioni tra la sesta e la nona casella del Gran Premio di domani

Lewis Hamilton domina la qualifica del GP di Stiria, Verstappen secondo in griglia di partenza, ancora indietro le due Ferrari che dovranno scattare dalla decima e undicesima posizione

Lewis Hamilton ottiene la pole position numero 89, confermandosi mago del bagnato. L’anglo-caraibico ha distanziato di oltre un secondo Max Verstappen che scatterà per la seconda volta consecutiva dalla seconda casella. Domani una grande incognita sarà la scelta degli pneumatici nello stint iniziale, visto che causa bagnato la scelta sarà libera anche nella top ten. Seconda fila per un super Carlos Sainz, che conferma una McLaren in terza posizione dopo la seconda fila di Norris settimana scorsa. Sorprende Ocon quinto mentre continua a deludere la Ferrari: Sebastian Vettel scatterà decimo, undicesimo Charles Leclerc. Male anche la Racing Point P13 per Stroll, P17 per Sergio Perez. La griglia di partenza del GP di Stiria

LA GRIGLIA DI PARTENZA

PRIMA FILA

1. Lewis Hamilton
2. Max Verstappen

SECONDA FILA

3. Carlos Sainz
4. Valtteri Bottas

TERZA FILA

5. Esteban Ocon
6. Alexander Albon

QUARTA FILA

7. Pierre Gasly
8. Daniel Ricciardo

QUINTA FILA

9. Lando Norris (+3)
10. Sebastian Vettel

SESTA FILA

11. Charles Leclerc
12. George Russell

SETTIMA FILA

13. Lance Stroll
14. Daniil Kvyat

OTTAVA FILA

15. Kevin Magnussen
16. Kimi Raikkonen

NONA FILA

17. Sergio Perez
18. Nicholas Latifi

DECIMA FILA

19. Antonio Giovinazzi
20. Romain Grosjean

CURIOSITA’

Lewis Hamilton non conquistava la pole position in Austria dal 2016, anche in quel caso sotto la pioggia. La McLaren continua a stupire e ottiene la seconda fila per il secondo Gran Premio consecutivo, non capitava dal 2014. Esteban Ocon non partiva così in alto dal Gran Premio del Belgio 2018 quando, sempre in condizioni di bagnato, il francese conquistò la terza posizione, ai tempi con il team Force India. Prosegue il momento difficile per la Ferrari che non portava nessuna vettura nella top 9 da Gran Bretagna 2014; è successo anche lo scorso anno in Germania, ma causa un doppio problema tecnico. Miglior risultato in carriera per George Russell, con la Williams che riesce a tornare a qualificarsi alla Q2, cosa mai successa nel 2019.

Topics
Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button