DichiarazioniFormula 1Gran Premio Spagna

GP Spagna, Bottas: “Il passo gara c’era”

Nel dopo GP Spagna, il finlandese della Mercedes commenta la sua gara conclusa sul 3° gradino del podio alle spalle di Hamilton e Verstappen

Bandiera a scacchi sul GP Spagna, con Valtteri Bottas giunto terzo con la sua Mercedes. 66 giri intensi fin dalla partenza

Al termine dei 66 giri del GP Spagna 2021, Valtteri Bottas ha tagliato il traguardo in terza posizione con la sua Mercedes. Davanti a lui il vincitore e compagno di squadra, Lewis Hamilton e Max Verstappen con la Red Bull.

Reduce da un GP Portogallo sottotono, Valtteri Bottas si è presentato al Circuit de Catalunya Barcellona con lo scopo di ottenere un risultato migliore in questo inizio di stagione e rispondere al meglio alle critiche che gli sono piovute in queste ultime settimane. Nelle prove libere 1 riesce a farlo molto bene, ottenendo il miglior tempo, in qualifica non riesce ad andare oltre il terzo tempo.

Alla partenza, Bottas non scatta molto bene, tanto che nei primi metri si fa raggiungere e superare da Charles Leclerc. Da lì, per il finlandese inizia una gara in rimonta con lo scopo di riprendersi la terza posizione. Al 23° giro, si tenta l’undercut su Charles Leclerc, e dopo il primo pit stop Bottas riesce a mettersi dietro il monegasco.

A meno di 12 giri alla fine, il muretto Mercedes richiama il finlandese ai box per effettuare la seconda sosta e montare le rosse, ridando il terzo posto a Leclerc, ma per pochi giri. Tornato in pista, Bottas riesce a superare il pilota della Ferrari sul rettilineo.

Alla bandiera a scacchi, Valtteri Bottas taglia il traguardo in terza posizione alle spalle di Max Verstappen e di Lewis Hamilton, oggi vincitore della gara.

VALTTERI: “LECLERC HA SCELTO LA TRAIETTORIA MIGLIORE”

Le prime parole di Valtteri Bottas, appena sceso dalla sua monoposto: “Credo che il momento più complicato della gara, è stato quando sono rimasto dietro a Charles Leclerc nel primo giro. Alla curva 3, non l’ho visto e lui ha scelto la traiettoria migliore, pertanto sono rimasto bloccato dietro di lui per gran parte della gara. Al di là di questo, avevo un bel passo fin dal primo giro. Un peccato, ma almeno sono riuscito a finire sul podio”.

Parlando della strategia, il finlandese ha così risposto ai microfoni di Jenson Button: “Credo che oggi, ci siano stati dei piccoli dettagli che hanno fatto la differenza già alla terza curva, al primo giro. Il passo c’era. Stiamo continuando a raccogliere tanti punti, ma senza gare perfette. Dobbiamo migliorare questo aspetto. Monaco sarà un pista particolare, vediamo come andrà”.

“Ho cercato di tenere di passo di Max, ma eravamo talmente vicini che non ho trovato spazio,” ha poi aggiunto il pilota della Mercedes parlando della difficoltà di sorpassare su questa pista, con queste vetture molto larghe.

Valtteri Bottas saluta la Spagna e il Circuit de Catalunya Barcellona con un terzo posto. Dall’inizio della stagione sembra fare molta fatica a ottenere un risultato migliore, e ad avere la sua gara perfetta. Tra due settimane ci sarà il GP Monaco, sul circuito di Montecarlo nel weekend dal 20 al 23 maggio 2021, vediamo se questa sarà la volta buona.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.