Gran Premio Giappone

GP Giappone 2015: Lewis Hamilton vince a Suzuka e raggiunge Senna

Non c’è stata storia. Dopo la delusione di Singapore la Mercedes è tornata espugnando il Gran Premio del Giappone con una bellissima doppietta che ha visto Lewis Hamilton vincere la corsa, l’ottavo successo stagionale, davanti a Nico Rosberg, secondo. Il pilota inglese grazie all’affermazione di Suzuka ha raggiunto nelle classifiche di tutti i tempi le 41 vittorie ottenute da Ayrton Senna, rimarcando come la W06 Hybrid sia ancora la monoposto da battere.

La gara di Suzuka poteva giocare a favore di Rosberg in chiave Mondiale che invece non ha potuto lottare ad armi pari con Lewis Hamilton a causa delle temperature al motore che hanno iniziato a salire prima di iniziare nei confronti del compagno di box. Terzo posto per la Ferrari di Sebastian Vettel che ha provato a mettere in difficoltà il tedesco della Mercedes, sperando di rubargli la seconda posizione. In quarta posizione troviamo Kimi Raikkonen con la SF15-T gemella a conferma che il Cavallino Rampante è la seconda forza del mondiale. Quinto posto per la Williams di Valtteri Bottas seguito dalla Force India di Nico Hulkenberg che è riuscito a tenersi alle spalle le Lotus di Romain Grosjean, settimo, e Pastor Maldonado, ottavo. Chiudono la top ten le Toro Rosso di Max Verstappen, nono, e Carlos Sainz JR, decimo e obbligato a sostituire il musetto della STR10 per averlo rovinato contro il paletto che delimita l’ingresso della corsia box.

Ai margini della top ten si è fermata la McLaren di Fernando Alonso, 11esimo, che durante la gara ha avuto parole dure per la Honda paragonando la power unit giapponese a quelle utilizzate su una GP2 mentre veniva sverniciato dagli avversari in rettilineo.

GP Giappone 2015
1. Lewis Hamilton (Mercedes W06 Hybrid) – 1.28’06”508
2. Nico Rosberg (Mercedes W06 Hybrid) – 1.28’25”472
3. Sebastian Vettel (Ferrari SF15-T) – 1.28’27”358
4. Kimi Raikkonen (Ferrari SF15-T) – 1.28’40”276
5. Valtteri Bottas (Williams FW37) – 1.28’43”254
6. Nico Hulkenberg (Force India VJM08) – 1.29’02”067
7. Romain Grosjean (Lotus E23 Hybrid) – 1.29’18”806
8. Pastor Maldonado (Lotus E23 Hybrid) – 1.29’20”083
9. Max Verstappen (Toro Rosso STR10) – 1.29’41”823
10. Carlos Sainz JR (Toro Rosso STR10) – 1.28’18”282
11. Fernando Alonso (McLaren MP4-30) – 1.28’31”223
12. Sergio Pérez (Force India VJM08) – 1.28’35”478
13. Daniil Kvyat (Red Bull RB11) – 1.28’41”523
14. Marcus Ericsson (Sauber C34) – 1.28’51”522
15. Daniel Ricciardo (Red Bull RB11) – 1.28’53”042
16. Jenson Button (McLaren MP4-30) – 1.28’58”032
17. Felipe Massa (Williams FW37) – 1.28’47”939
18. Alexander Rossi (Marussia MR03B) – 1.29’22”167
19. Will Stevens (Marussia MR03B) – 1.28’20”471
20. Felipe Nasr (Sauber C34) – 1.24’09”742

Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.