2019Analisi della redazioneFormula 1Gran Premio Francia

GP Francia 2019: le pagelle

Da un Lewis Hamilton che demolisce Valtteri Bottas, a un Charles Leclerc che dimostra ancora una volta le sue qualità. Ecco le pagelle del GP di Francia

Topics

LEWIS HAMILTON – 10
E’ vero che la Mercedes questo weekend andava come un razzo. Ma Lewis Hamilton rifila al suo compagno di squadra Valtteri Bottas quasi 3 decimi al sabato in qualifica, e ben 18 secondi in gara. Devastante.

VALTTERI BOTTAS – 5
Secondo weekend consecutivo molto sottotono per Valtteri Bottas. Si prende una mazzata da Lewis Hamilton sia in qualifica che in gara. Già finita la sfida lanciata a Lewis Hamilton per il titolo mondiale?

CHARLES LECLERC – 10
Merita dieci anche lui. Grande guida per tutto il weekend, poi in gara negli ultimi giri tenta anche di passare Valtteri Bottas, nonostante la disarmante differenza di prestazioni fra Mercedes e Ferrari su questa pista. Quando la Ferrari sarà all’altezza della Mercedes, ci farà entusiasmare.

MAX VERSTAPPEN – 8
Si parla tanto delle difficoltà della Ferrari, ma anche la Red Bull sta avendo una stagione ben al di sotto delle aspettative. Max Verstappen è comunque sempre una garanzia, e ottiene il massimo con questo quarto posto.

SEBASTIAN VETTEL – 6.5
Gara compromessa dalle qualifiche di sabato. E’ apparso anche un po’ deconcentrato per via del ricorso respinto dalla FIA sulla penalità del Canada.

CARLOS SAINZ – 9
Che weekend in casa McLaren!

KIMI RAIKKONEN – 8.5
Porta sempre a casa punti preziosi, riuscendo a stare davanti a macchine anche più veloci della sua Alfa Romeo.

NIKO HULKENBERG – 7
Daniel Ricciardo gli sarebbe finito davanti anche stavolta non fosse stato per la penalità.

LANDO NORRIS – 9.5
Diciannove anni. Alla prima stagione in Formula 1. In qualifica si ferma a pochi millesimi da Max Verstappen. In gara avrebbe anche potuto sorpassare il compagno di squadra Carlos Sainz se non avesse avuto problemi con la monoposto.

PIERRE GASLY – 5
Chiude a 75 secondi da Max Verstappen. E’ vero che partiva con gomma soft, ma in questo distacco c’è sicuramente anche altro…

DANIEL RICCIARDO – 8
Senza penalità avrebbe chiuso settimo. Stiamo ricominciando a vedere il Daniel Ricciardo che conosciamo.

SERGIO PEREZ – 6
Grande fatica per la Racing Point, ma lui è sempre davanti al compagno di squadra.

LANCE STROLL – 5
In otto gare, ha chiuso davanti a Sergio Perez soltanto due volte.

DANIIL KVYAT – 6.5
Difficoltà anche per la Toro Rosso in questo weekend.

ALEXANDER ALBON – 6
Si fa passare dal compagno di squadra Daniil Kvyat.

ANTONIO GIOVINAZZI – 7.5
In qualifica entra in Q3 per la prima volta. Purtroppo la gara è distrutta dalla strategia di partire con gomma soft.

KEVIN MAGNUSSEN – 4.5
Un voto alla Haas in generale, che in questo momento sembra essersi smarrita.

ROBERT KUBICA – 7
Sempre difficile dare voti ai piloti Williams vista la mediocrità della monoposto. Chiude davanti a George Russell.

GEORGE RUSSELL – 6
Qui in Francia finisce dietro a Robert Kubica.

ROMAIN GROSJEAN – 4.5
Stesso discorso fatto per Kevin Magnussen. Lui è addirittura costretto al ritiro.

 

 

 

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Mi chiamo Luca, ho 20 anni, e sono uno studente universitario. La Formula 1 è da sempre una delle mie più grandi passioni e non mi perdo un weekend di gara dai tempi di Michael Schumacher. Sono tifoso della Ferrari, così come nel calcio sono tifoso dell'Inter, e penso che il tifo sia qualcosa di imprescindibile per appassionarsi davvero ad uno sport. Massima oggettività però ovviamente nel momento in cui scrivo articoli. Una delle mie ambizioni più grandi è quella di diventare giornalista sportivo per poter seguire sempre da vicino la Formula 1 e poter esserne parte io stesso.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button