Formula 1Gran Premio 70° Anniversario

GP F1 70, qualifiche: Bottas sorprende Hamilton, Ferrari lontane

Il finlandese mette pressione a Hamilton cogliendo la pole position; terzo Hulkenberg mentre le Ferrari fanno peggio dell’ultimo weekend

Bottas è il poleman del GP F1 70, Hamilton secondo e deluso; Hulkenberg porta la sua Racing Point in terza posizione, davanti a Verstappen

Valtteri Bottas riesce nell’ultimo tentativo a strappare la pole position del GP F1 70, sfruttando al meglio la gomma media utilizzata nell’ultimo tentativo dalle due Mercedes. Per pochi millesimi Hamilton deve accontentarsi della seconda posizione, dopo aver dominato il primo Gran Premio a Silverstone. Sorpresa Nico Hulkenberg in terza posizione, dopo le difficoltà incontrate nel primo weekend in Racing Point.

Non è record della pista, ma Valtteri Bottas è il poleman del GP F1 70, seconda gara consecutiva sul circuito di Silverstone. Domani fondamentale la partenza per stabilire le posizioni dei due Mercedes. Hulkenberg conclude una qualifica straordinaria e si piazza terzo, addirittura davanti a Verstappen. L’olandese sarà una variabile scattando con la gomma più dura. Quinto un positivo Daniel Ricciardo, davanti alla seconda Racing Point di Lance Stroll.

Conferma le ottime performance di settimana scorsa Pierre Gasly che mette la sua Alpha Tauri davanti alla Ferrari di Charles Leclerc. Dopo la magia di sabato scorso, il monegasco non è riuscito a ripetere il risultato ma è comunque ben davanti a Sebastian Vettel, nemmeno nel Q3. Alxander Albon e Lando Norris hanno chiuso la top ten

VETTEL DODICESIMO, SORPRESA CARLOS SAINZ SOLO TREDICESIMO

Era preventivabile vista la lotta serrata e la Q2 ha puntualmente offerto delle sorprese. Esteban Ocon si qualifica undicesimo, ma sulle sue spalle pende un impeeding che potrebbe causargli penalità. Nulla da fare per Sebastian Vettel che non riesce ad andare oltre alla dodicesima posizione, mentre altra grande sorpresa è stata Carlos Sainz tredicesimo. Romain Grosjean è riuscito negli ultimi secondi a precedere George Russell. I due scatteranno dalla quattordicesima e quindicesima posizione.

KVYAT LA GRANDE DELUSIONE DELLA Q1, LE DUE ALFA ROMEO CHIUDONO ANCORA LA CLASSIFICA

E’ Daniil Kvyat la grossa sorpresa, in negativo, della prima tagliola della qualifica. Il pilota russo, dopo un buon giro, ha danneggiato il fondo non potendo concludere al meglio il suo giro migliore. L’ex Red Bull scatterà dalla sedicesima posizione, davanti alla Haas di Kevin Magnussen. Nicholas Latifi si è classificato diciottesimo davanti alle due Alfa di Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen, ancora in ultima fila.

Pos No Pilota Team Tempo Giri
1 77 Finland Valtteri Bottas Germany Mercedes 01:25.154 20
2 44 United Kingdom Lewis Hamilton Germany Mercedes 01:25.217 20
3 27 Germany Nico Hulkenberg United Kingdom Racing Point 01:26.082 18
4 33 Netherlands Max Verstappen Austria Red Bull 01:26.176 12
5 3 Australia Daniel Ricciardo France Renault 01:26.297 14
6 18 Canada Lance Stroll United Kingdom Racing Point 01:26.428 18
7 10 France Pierre Gasly Italy Alpha Tauri 01:26.534 18
8 16 Monaco Charles Leclerc Italy Ferrari 01:26.614 16
9 23 United Kingdom Alexander Albon Austria Red Bull 01:26.669 18
10 4 United Kingdom Lando Norris United Kingdom McLaren 01:26.778 18
11 31 France Esteban Ocon France Renault 01:27.011 12
12 5 Germany Sebastian Vettel Italy Ferrari 01:27.078 14
13 55 Spain Carlos Sainz Jr United Kingdom McLaren 01:27.083 12
14 8 France Romain Grosjean United States Haas 01:27.254 16
15 63 United Kingdom George Russell United Kingdom Williams 01:27.455 11
16 26 Russian Federation Daniil Kvyat Italy Alpha Tauri 01:27.882 6
17 20 Denmark Kevin Magnussen United States Haas 01:28.236 9
18 6 Canada Nicholas Latifi United Kingdom Williams 01:28.430 6
19 99 Italy Antonio Giovinazzi Switzerland Alfa Romeo Racing 01:28.433 6
20 7 Finland Kimi Raikkonen Switzerland Alfa Romeo Racing 01:28.493 6

Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button