Formula 1Gran Premio Emilia Romagna

GP Emilia Romagna: griglia partenza definitiva

Verstappen passa sotto la bandiera a scacchi in prima posizione. Domani sarà un’altra sfida Ferrari-Red Bull

È Max Verstappen a chiudere in prima posizione la F1 Sprint andata in scena nel GP Emilia Romagna e che di fatto, decreta la griglia di partenza della corsa

Nonostante una brutta partenza che ha permesso a Leclerc di approfittare subito dell’incertezza di Verstappen per rubare la prima posizione all’olandese, nel finale il pilota della Red Bull si è ripreso.

Super Max ha chiuso la F1 Sprint davanti a tutti e sigilla così gli otto punti sicuri destinati al vincitore della micro-gara. L’attuale campione del mondo in carica, proprio quando mancava praticamente un giro al termine della corsa, ha mandato a segno un sorpasso da antologia su Leclerc. Sebbene la Ferrari non si sia dimostrata veloce quanto la Red Bull, domani il monegasco partirà dalla seconda posizione della griglia di partenza.

Rimonta di Sainz; McLaren… che ripresa!

Sarà ancora duello Ferrari-Red Bull anche in seconda fila con Sergio Perez, terzo, che è riuscito a tenere dietro Carlos Sainz, quarto, e autore di una grande rimonta dato che partiva dalla quinta fila. Alle loro spalle troviamo le McLaren rispettivamente con Lando Norris, quinto, e Daniel Ricciardo, sesto.

Se la settima posizione è occupata dall’Alfa Romeo con Valtteri Bottas, in ottava piazza si conferma Kevin Magnussen con la Haas. Il pilota danese ha rischiato non poco prendendo dalla Direzione Gara una reprimenda per weaving.
Chiudono la top ten: Fernando Alonso con la sua Alpine, nono, e Mick Schumacher, decimo, a conferma del buono stato di forma della Haas.

Chi non è riuscito a entrare in top ten?

Seguono: George Russell, undicesimo; Yuki Tsunoda, dodicesimo; Sebastian Vettel, tredicesimo; Lewis Hamilton, quattordicesimo; Lance Stroll, quindicesimo; Esteban Ocon, sedicesimo; Pierre Gasly, diciassettesimo; Alex Albon, diciottesimo e Nicholas Latifi, diciannovesimo.

Zhou unico ritirato

A chiudere la griglia di partenza sarà Zhou Guanyu con la Alfa Romeo, ventesimo e ultimo, che proprio nelle fasi iniziali della corsa ha impattato violentemente contro le barriere. Non è ancora chiaro se il pilota cinese, costretto ovviamente al ritiro, domani prenderà il via dall’ultima fila o se in casa Alfa Romeo decideranno di farlo partire dalla pit-lane.

GP Emilia Romagna: griglia di partenza

PRIMA FILA
1. Max Verstappen (Red Bull)
2. Charles Leclerc (Ferrari)

SECONDA FILA
3. Sergio Perez (Red Bull)
4. Carlos Sainz (Ferrari)

TERZA FILA
5. Lando Norris (McLaren)
6. Daniel Ricciardo (McLaren)

QUARTA FILA
7. Valtteri Bottas (Alfa Romeo)
8. Kevin Magnussen (Haas)

QUINTA FILA
9. Fernando Alonso (Alpine)
10. Mick Schumacher (Haas)

SESTA FILA
11. George Russell (Mercedes)
12. Yuki Tsunoda (Alpha Tauri)

SETTIMA FILA
13. Sebastian Vettel (Aston Martin)
14. Lewis Hamilton (Mercedes)

OTTAVA FILA
15. Lance Stroll (Aston Martin)
16. Esteban Ocon (Alpine)

NONA FILA
17. Pierre Gasly (Alpha Tauri)
18. Alex Albon (Williams)

DECIMA FILA
19. Nicholas Latifi (Williams)
20. Zhou Guanyu (Alfa Romeo)

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.