Formula 1

GP Belgio 2014, Wolff e Lauda contro Nico Rosberg: «Comportamento inaccettabile»

formula-1-toto-wolff-niki-lauda-ordini-di-scuderia-mercedes-2014-001

Quella di Spa poteva essere una marciata trionfale per la Mercedes. Su uno dei tracciati più belli e storici del mondiale, potevano portarsi a casa una doppietta, invece si sono trovati con un secondo posto e un ritiro. Dopo i fatti di Barcellona e di Montecarlo si alza l’ennesimo polverone in quel di Brackley, a seguito della oratura di Hamilton causata da un contatto alla staccata di Les Combes col muso della vettura di Rosberg. Toto Wolff e Niki Lauda sono veramente furiosi. A caldo, ai microfoni di Sky Sport F1 HD hanno attaccato il comportamento di Nico Rosberg, accusato di aver rovinato la gara di Lewis Hamilton: «Non ci sono parole, è un comportamento inaccettabile. Non tenti il sorpasso con il coltello tra i denti nel secondo giro, rovinando entrambe le macchine. Lewis è molto deluso. Nei prossimi giorni parleremo con Rosberg e prenderemo dei provvedimento. Abbiamo spesso parlato di queste situazioni, oggi è successo ma si è conclusa nel peggiore dei modi», ha sottolineato Wolff.

Dello stesso parere è anche Niki Lauda che difende il lavoro di Hamilton e preannuncia di un incontro fuori programma già nel pomeriggio: «Sono cose che non devono succedere, specialmente nel secondo giro. Se fosse stato l’ultimo avremmo potuto discuterne, ma non al secondo no, in alcun modo – ha sottolineato l’azionista della Mercedes – La colpa è stata di Nico perché era dietro, Lewis era davanti. Alle 16.45 ci incontreremo con i piloti e Toto e cerchiamo di capire cosa è successo – ha continuato – Abbiamo regalato un altra vittoria alla Red Bull».

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.