Formula 1Gran Premio Austria

GP Austria 2014: vince ancora Rosberg ma è Hamilton show!

Red Bull Ring, round 8 della stagione 2014 di Formula 1. Niente da fare, il risultato non cambia: Nico Rosberg sulla Mercedes ha ottenuto il suo terzo successo stagionale in Austria. Il tedesco è riuscito a mettere le proprie ruote davanti a quelle di Lewis Hamilton, secondo e autore di un’incredibile rimonta dopo la partenza dal nono posto in griglia di partenza. Il terzo e quarto posto per la Williams che sono andati rispettivamente a Valtteri Bottas, per la prima volta in carriera sul podio, e a Felipe Massa che, con la partenza dalla pole position, forse si aspettava di più da questa corsa. Il brasiliano nel finale della gara ha dovuto difendersi dal ritorno di Fernando Alonso, quinto.

Per lo spagnolo, che ha perso parecchi secondi nei primi giri, gli uomini del Cavallino Rampante avevano anche pensato alla possibilità di fare una sola sosta per permettere al loro pilota di cambiare le sorti della sua gara ma il rischio era troppo alto e hanno preferito una strategia a due pit stop.

Sesto posto per la Force India di Sergio Perez, l’unico pilota a essersi fermato solo una volta ai box per cambiare le gomme, seguito dalla McLaren di Kevin Magnussen, settimo.

Ottava posizione per la Red Bull di Daniel Ricciardo mentre chiudono la top ten la Force India di Nico Hülkenberg, nono, e la Ferrari di Kimi Raikkonen, decimo.

E quello che doveva rappresentare il glorioso ritorno in campionato del Gran Premio d’Austria, appuntamento casalingo per la Red Bull, si è rivelato invece una gara funesta per Sebastian Vettel, ritirato. Il tedesco, dopo essersi trovato con un giro di ritardo rispetto agli altri per probabilmente un problema di natura elettrica, ha anche tamponato la Sauber di Esteban Gutierrez andando a rovinare l’ala anteriore tanto che il team ha deciso di far rientrare la vettura ai box per preservare il motore.

L’ordine di arrivo del GP d’Austria 2014

Pos No Pilota Team Tempo Giri Fast Lap Led Griglia Punti
1 6 Germany Nico Rosberg Germany Mercedes 01:27:54.976 71 01:12.598 50 3 25
2 44 United Kingdom Lewis Hamilton Germany Mercedes 00:00:01.932 71 01:12.217 41 9 18
3 77 Finland Valtteri Bottas United Kingdom Williams 00:00:08.172 71 01:12.581 63 2 15
4 19 Brazil Felipe Massa United Kingdom Williams 00:00:17.358 71 01:12.586 63 1 12
5 14 Spain Fernando Alonso Italy Ferrari 00:00:18.553 71 01:12.595 58 4 10
6 11 Mexico Sergio Pérez United Kingdom Force India 00:00:28.546 71 01:12.142 59 16 8
7 20 Denmark Kevin Magnussen United Kingdom McLaren 00:00:32.031 71 01:12.746 53 6 6
8 3 Australia Daniel Ricciardo Austria Red Bull 00:00:43.522 71 01:13.060 55 5 4
9 27 Germany Nico Hulkenberg United Kingdom Force India 00:00:44.137 71 01:13.156 60 10 2
10 7 Finland Kimi Raikkonen Italy Ferrari 00:00:47.777 71 01:12.884 55 8 1
11 22 United Kingdom Jenson Button United Kingdom McLaren 00:00:50.966 71 01:12.858 60 11 0
12 13 Venezuela Pastor Maldonado United Kingdom Lotus 00:00:00.000 70 01:13.187 64 13 0
13 99 Germany Adrian Sutil Switzerland Sauber 00:00:00.000 70 01:13.709 59 16 0
14 8 France Romain Grosjean United Kingdom Lotus 00:00:00.000 70 01:13.953 42 22 0
15 17 France Jules Bianchi United Kingdom Marussia 00:00:00.000 69 01:14.476 65 18 0
16 10 Japan Kamui Kobayashi United Kingdom Caterham 00:00:00.000 69 01:15.274 40 19 0
17 4 United Kingdom Max Chilton United Kingdom Marussia 00:00:00.000 69 01:14.847 40 21 0
18 9 Sweden Marcus Ericsson United Kingdom Caterham 00:00:00.000 69 01:14.672 33 20 0
19 21 Mexico Esteban Gutiérrez Switzerland Sauber 00:00:00.000 69 01:14.036 53 17 0
RIT 25 France Jean-Eric Vergne Italy Toro Rosso 00:00:00.000 59 01:13.317 55 14 0
RIT 1 Germany Sebastian Vettel Austria Red Bull 00:00:00.000 34 01:14.254 30 12 0
RIT 26 Russian Federation Daniil Kvyat Italy Toro Rosso 00:00:00.000 24 01:14.332 23 7 0

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.