DichiarazioniFormula 1Gran Premio Abu Dhabi

GP Abu Dhabi, Bottas: “Red Bull troppo veloci”

Sul circuito di Yas Marina, il pilota finlandese conclude in seconda posizione l’ultima gara della stagione 2020. Le parole a caldo del pilota Mercedes #77

GP Abu Dhabi, Valtteri Bottas taglia il traguardo in seconda posizione, al termine della gara che chiude la stagione 2020

Dopo 55 giri è terminato il GP Abu Dhabi, che ha di fatto chiuso il sipario sulla stagione di Formula 1 2020. Max Verstappen su Red Bull, Valtteri Bottas su Mercedes e Lewis Hamilton con l’altra W11, hanno concluso nelle prime tre posizioni e hanno potuto festeggiare sul podio.

Valtteri Bottas partiva in seconda posizione in prima fila dietro a Max Verstappen. Alla partenza l’olandese riesce a mantenere la leadership fin dai primi giri e a tenersi dietro le due Mercedes. Man mano che i giri passavano, le prestazioni delle monoposto aumentavano, ma sono mancate le azioni in pista. Alla ripartenza dopo il regime di Safety Car, le posizioni rimangono pressoché invariate. Alla bandiera a scacchi, quindi troviamo Max Verstappen davanti a Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, separati con un gap di circa 11 secondi.

VALTTERI: “SONO GRATO DI FAR PARTE DI QUESTO TEAM”

Al termine della gara, nel giro di rientro Valtteri Bottas si è divertito con qualche donuts, insieme a Lewis Hamilton. Successivamente i piloti della Mercedes, hanno raggiunto la stampa per le consuete dichiarazioni post gran premio prima di salire sul podio.

Qui le prime parole di Valtteri Bottas: “Credo che la Red Bull oggi fosse troppo veloce. È stata una vera sorpresa per noi per quanto fossero veloci, in quanto pensavamo che il nostro passo gara fosse all’altezza. Invece loro hanno potuto controllare la gara. Max si è preso un bel vantaggio, quando ce n’era bisogno, io ho fatto quello che potevo però non sono riuscito a tenere il passo”.

Commentando la sua gara, Bottas ha così risposto: Penso che sia stata una gara solida da parte mia, non ho commesso errori. Mi sono sentito piuttosto bene, ma non potevo fare di più con il pacchetto che avevamo oggi. Quindi penso che sia stata una buona gara. Ad ogni modo, quanto meno sono arrivato davanti al mio compagno di squadra. È da un po’ che non salivo sul podio, e quindi è bello poterci goderci questo momento anche se non ci sarà lo champagne”.

Ho ancora qualche impegno la prossima settimana, però sicuramente potrò godermi il Natale. Spero di poter vedere la mia famiglia, perché è da parecchio che non la vedo. È passato parecchio tempo dall’ultima volta, poi resetterò tutto rapidamente, cercherò di allenarmi per ripartire da zero e andare ancora meglio,” ha poi aggiunto il pilota finlandese parlando della pausa invernale che andrà incontro.

Infine un messaggio per il team Mercedes: “Il team come ho detto alla radio è stato fantastico quest’anno, sono molto fiero che abbiamo conquistato le prime due posizioni nel campionato piloti. È stata una stagione fantastica, da ogni membro del team in pista e in fabbrica. Perciò sono molto grato di far parte di questa squadra”.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.