DichiarazioniFormula 1

Gli obiettivi di Fernando Alonso per il 2021

Per il prossimo anno lo spagnolo ha già individuato alcuni obiettivi possibili, tra questi “un podio” con il connazionale Carlos Sainz

Per Alonso la RS20 è “più competitiva” di quanto credesse, questo gli fa sognare un podio con Sainz per la prossima stagione

Nel 2021 Fernando Alonso tornerà in Formula 1 dopo due anni di stop guidando per la Renault, che avrà denominazione Alpine. Il campione asturiano ha riconosciuto una certa competitività della RS20 (che ha provato durante un test a Barcellona), e per la prossima stagione ha già individuato alcuni obiettivi. Va comunque ricordato che per lo spagnolo il vero focus è il 2022, quando le monoposto verranno rivoluzionate e la Renault avrà una grande occasione per tornare a competere al vertice.

Il team francese quest’anno ha fatto un importante passo in avanti conquistando tre podi in stagione e ben 181 punti nella classica costruttori. Lo stesso Alonso ha detto: “è un’auto più competitiva di quanto imaginassi, speriamo che si continui con questa inerzia“. Per questo motivo vede possibile salire sul podio insieme al suo connazionale Carlos Sainz, che dal 2021 sarà al volante della Ferrari.

ALONSO, UN PODIO NEL 2021?

In generale il due volte campione del mondo non ha ancora un traguardo specifico per il prossimo anno, se non quello di arrivare tra i primi tre almeno in una gara. “Di cosa mi accontento? Non ho obiettivi in termini di posizione, anche se sarebbe bello salire sul podio. In questa stagione, rispetto alle altre, sembra che ci fossero più possibilità per il resto delle squadre. Ma sono consapevole che quei podi sono arrivati in GP dove sono successi un po’ di pasticci. Fare un podio e riassaporare lo champagne sarebbe fantastico“, ha dichiarato lo spagnolo.

Ma come già affermato tutte le aspettative sono riposte a quando verrà introdotto il cambio regolamentare. Infatti l’asturiano (che sta girando con la RS20 ai test di Abu Dhabi) ha spiegato che “la prossima stagione ci sarà un proseguimento del dominio Mercedes, le nostre speranze di vittoria sono rivolte al 2022. L’obiettivo per il 2021 è chiaro: un anno in preparazione e di integrazione con la squadra dove un podio sarebbe fantastico“.

Pubblicità

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.