2019Analisi della redazioneFormula 1

Formula 1 | Michael Schumacher: una famiglia speciale

Quattro anni dopo il tragico incidente la famiglia continua a lottare per salvare Michael Schumacher.

Topics

Tutto iniziò il 29 dicembre 2013 quando Michael Schumacher cadde dagli sci nell’Alta Savoia, in Francia, finendo su un letto d’ospedale in fin di vita. Sin da subito si capì la gravità dell’incidente, la moglie Corinna Betsch insieme ai figli Gina e Mick si sono chiusi al mondo, pronti a tutto pur di proteggere la privacy di Schumacher.

A marzo 2018 per la prima volta il silenzio è stato rotto, per voce della  storica manager e portavoce Sabine Kehm, che ha dichiarato ai microfoni dell’Associated Press: «Quello che possiamo dire è che la famiglia apprezza realmente l’empatia dei fan. La gente capisce e comprende davvero il fatto che le sue condizioni di salute non possano essere rese note al pubblico».

Parlando della famiglia Schumacher,
Michael e Corinna sono fidanzati ufficialmente dal 1992. L’ex fidanzato di lei, nonché ex amico di Schumi e compagno di scuderia dell’epoca, Heinz-Harald Frentzen, li presentò e da qui nacque la loro storia d’amore. Si sposarono il 5 agosto 1995 nel castello di Petersberg in Austria. Il loro è un grande amore vissuto senza scandali, lontano dai riflettori, dedito alla famiglia.

Dall’unione coniugale nacquero, Gina Maria (20 febbraio 1997) e Mick Schumacher (22 marzo 1999).
La giovane è una stella nascente mondiale di Reining, disciplina ippica in cui vengono imitate le mosse dei cowboy con il bestiame. Corinna Betsch, grande e famosa campionessa, oggi allevatrice di cavalli, ha trasmesso questa passione alla figlia.
Mick Schumacher ha seguito le orme del padre, oggi agli onori di cronaca per i grandi risultati sportivi ottenuti. Le vittorie nel kart e nelle formule minori tra cui formula 4 ADC e formula 3, lo hanno portato ad essere un pilota molto ambito dalle squadre di F1. La prossima stagione Mick correrà con il team italiano Prema in Formula 2.

Oggi Michael, 3 gennaio 2019 compie 50 anni: è nato ad Hürth in Germania, nel  1969. Attualmente non è chiaro quali siano le sue condizioni e tutti, dal suo manager alla moglie, passando per i figli, si rifiutano di parlare dello stato di salute di quello che continua ad essere uno dei piloti di Formula Uno più amati e conosciuti al mondo.
Nonostante il silenzio dei famigliari ed amici, sono trapelate indiscrezioni sul miglioramento delle condizioni del campione.
Dopo otto mesi di ricovero Schumacher nel settembre 2014 è tornato nella sua villa a Gland, in Svizzera, dove vive attualmente, monitorato costantemente da un team di medici.

Oggi in questo giorno speciale per Michael, tutto il mondo dei motori e tutti i fans sono stretti attorno a lui, per augurargli di vincere l’ennesima sfida.

Oscar Vargiu

Topics
Pubblicità

Altri articoli interessanti