Formula 1Gran Premio Stati Uniti

Formula 1 | GP USA 2018: Lewis Hamilton fa la pole ad Austin e si avvicina al titolo

Lewis Hamilton ha ottenuto la 81esima pole position della carriera. Vettel prenderà il via dalla quinta posizione per scontare la penalità

Nella ultima sessione di prove libere la Mercedes si era nascosta e la dimostrazione è arrivata proprio a termine delle qualifiche. Lewis Hamilton ha conquistato la pole position del Gran Premio degli Stati Uniti che si disputerà domani sul tracciato di Austin. Il pilota britannico, che ha ottenuto la 81esima partenza dalla prima posizione della griglia di partenza in carriera, è riuscito a piazzarsi davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel, secondo, staccato di appena 61 millesimi.

Eppure nonostante l’ottimo risultato che lo ha visto fermarsi alle spalle di Lewis Hamilton, il pilota della Rossa scatterà dalla 5° posizione in griglia dovendo scontare tre posizioni di penalità per non aver rallentato abbastanza in regime di bandiere rosse durante la prima sessione delle libere. Al fianco dell’inglese scatterà comunque sia una Ferrari, quella di Kimi Raikkonen che a termine delle qualifiche ha ottenuto il terzo tempo assoluto davanti al suo connazionale, Valtteri Bottas, quarto.

Quinto crono per Daniel Ricciardo che ha salvato la giornata alla Red Bull dopo che Max Verstappen, 15esimo, ha dovuto abbandonare la sessione in Q2 a causa del cedimento di una sospensione. Sesto tempo per Esteban Ocon seguito dalla Renault di Nico Hulkenberg, settimo, e dalla Haas di Romain Grosjean, ottavo. Chiudono la top ten Charles Leclerc, nono, e Sergio Perez, decimo.

GP USA 2018, qualifiche: i tempi

[msr_session(‘F1’, ‘2018’, ‘US’, ‘Qualifiche’)]

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button