2019Formula 1Gran Premio Spagna

Formula 1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Bottas spaziale

È del finlandese la pole sul circuito di Barcellona davanti a Lewis Hamilton. Terzo Sebastian Vettel, ma lontano dai primi due

Topics

I weekend passano, ma Bottas rimane un serio candidato al titolo Mondiale 2019: è sua infatti la pole sul circuito del Montmelò, minando le certezze di un Hamilton all’apparenza nervoso. Ferrari lontane, troppo, per poter sperare nella vittoria.

Ecco la cronaca delle qualifiche.

Nessuna particolare emozione durante lo svolgimento del Q1. I primi a scendere in pista sono Kubica (Williams) e Stroll (Racing Point), segnando tempi piuttosto alti. A scaldare i primi minuti della sessione è Hulkenberg con un errore: il tedesco va lungo alla curva 4, rientrando ai box con l’ala anteriore staccata dal musetto. Tra i big scendono in pista prima le Ferrari, seguite dalle due Red Bull e poi dalla Mercedes.
Alla fine è Valtteri Bottas a segnare il crono più veloce in 1:16.979, 265 millesimi meglio di Max Verstappen e 313 di Lewis Hamilton. Terzo Leclerc davanti a Vettel.
Restano esclusi dal Q2 Hulkenberg, Stroll, Giovinazzi, Russell e Kubica.

Q2 che inizia con Bottas, Hamilton Leclerc e Vettel subito in pista con gomme di mescola C4. Lewis spara subito il giro più veloce (1:16.038) precedendo il compagno di squadra di 231 millesimi. Terzo a 6 decimi Seb, Leclerc accusa addirittura un secondo e mezzo di ritardo. Sulla bandiera a scacchi Bottas riesce a prendersi il miglior tempo in 1:15.924 nel suo secondo tentativo, mentre restano esclusi dal Q3 Norris, Albon, Sainz, Raikkonen e Perez.

Partecipano dunque all’ultima fase Bottas, Hamilton, Vettel, Leclerc, Verstappen, Gasly, Grosjean, Kvyat, Magnussen e Ricciardo.

In Q3 Hamilton subito in pista, seguito poi da tutti gli altri. Primo tentativo ad appannaggio di Bottas in 1:15.406, 6 decimi meglio di un Lewis non pulitissimo nella guida. Terzo Vettel davanti alle Red Bull, mentre Leclerc resta ancora ai box. Il secondo giro lanciato dovrebbe essere quello buono per decidere la griglia di partenza, ma nessuno dei big si migliora. Terza pole consecutiva dunque per il #77 della Mercedes davanti a Lewis Hamilton; la seconda fila è composta da Vettel e Verstappen, la terza è formata da Leclerc e Gasly. Chiudono la top ten Grosjean, Magnussen, Kvyat e Ricciardo.

Classifica qualifiche Barcellona
Classifica qualifiche Barcellona

Topics
Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button