2018Formula 1Gran Premio Italia

Formula 1 | GP Italia 2018: vince Hamilton, delusione Rossa

Lewis Hamilton trionfa nel Gran Premio d’Italia, le due Ferrari non confermano la prima fila: secondo Raikkonen, quarto Vettel dopo un testacoda

Topics

E’ Lewis Hamilton, a sorpresa, a vincere il Gran Premio d’Italia 2018, dopo aver sorpassato entrambe le Ferrari in pista. Il pilota britannico della Mercedes ha prima sorpassato Sebastian Vettel nel corso del primo giro, sorpasso che ha causato un testacoda al tedesco dopo un piccolo contatto con Hamilton, che lo ha costretto a ripartire dal fondo del gruppo con la vettura danneggiata nella zona dei bargeboard. L’attuale campione del mondo in carica è poi riuscito a sorpassare anche Kimi Raikkonen in pista, quando il finlandese era in crisi con le gomme.

Grossa delusione per i tantissimi tifosi italiani accorsi sul circuito brianzolo di Monza, che non hanno potuto esultare ad una vittoria Ferrari che appariva molto vicina dopo la prima fila monopolizzata della giornata di ieri. Prima il contatto di Vettel contro Hamilton, poi grossi problemi di blistering sulla vettura di Kimi Raikkonen non hanno permesso ai due ferraristi di ripetere il risultato di ieri.

Grande gioia in casa Mercedes che ottiene una vittoria ed un doppio podio insperati alla vigilia della trasferta italiana. Felicità completata dalla terza posizione di Valtteri Bottas, sul podio nonostante sia arrivato quarto al traguardo, ma complice una penalità a Max Verstappen, dovuta ad un contatto proprio tra i due, è riuscito ad agguantare la terza posizione. Il pilota di casa Mercedes si è reso protagonista di un gioco di scuderia, volto a rallentare Kimi Raikkonen e favorire il sorpasso di Lewis Hamilton.

Solo quarta posizione, quinta al traguardo, per Sebastian Vettel che ha dovuto rimontare dopo il crash con Hamilton del primo giro ed optare per una strategia a due stop. Quinta posizione per Max Verstappen, seguito da Romain Grosjean e le due Racing Point Force India di Ocon e Perez. Chiudono la zona punti Carlos Sainz e la Williams di Lance Stroll.

Da segnalare il ritiro immediato per Brendon Hartley, a seguito di un contatto in partenza ancora sul rettilineo dei box, Fernando Alonso e Daniel Ricciardo, entrambi KO per problemi tecnici della vettura.

timing race italiangp
@Formula1

Topics
Continua la lettura

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Aspetta! C'è dell'altro!