2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1Gran Premio Cina

Formula 1 | GP Cina 2019, Valtteri Bottas: “Nonostante questo fantastico inizio di campionato sono un po’ deluso”

Valtteri Bottas, che partiva dalla prima casella, ha tagliato il traguardo del Gran Premio di Cina 2019 in seconda posizione, dietro il suo compagno di squadra

Topics

Valtteri Bottas, nella giornata di ieri, ha conquistato la sua settima pole position in Formula 1, nonché la sua prima della stagione 2019 e prima in Cina. Nonostante quest’ottimo risultato facesse pensare a una sua probabile vittoria, Bottas, alla fine della gara, è arrivato ancora una volta dietro il suo compagno di squadra, il vincitore del Gran Premio di Cina 2019, Lewis Hamilton.

Il campione del mondo in carica, infatti, è stato autore di un’ottima partenza e ha conquistato la testa del gruppo sorprendendo il finlandese. “Personalmente la gara di oggi per me è stata un po’ deludente visto che partivo dalla pole position. Ho perso la gara nella fase iniziale, ho messo le ruote su una linea bianca e ho avuto problemi di trazione, per questo Lewis è riuscito a passarmi. Questo sport è fatto di dettagli e questo ha deciso il resto del Gran Premio.”

Valtteri Bottas, però, come sempre, guarda oltre la delusione per i risultati personali; la Mercedes numero #77 ha tagliato il traguardo in seconda posizione sancendo la terza doppietta stagionale di fila per le frecce d’argento. “Per la nostra squadra è un inizio di campionato fenomenale, non avremmo mai potuto immaginare di ottenere tre 1-2 di fila. Un mio grande ringraziamento va a tutto il team per il loro impegno e per il loro duro lavoro. Siamo riusciti a massimizzare ogni singola opportunità.”

Nonostante l’ottimo ritmo tenuto in gara e un giro veloce nettamente migliore rispetto a quello di Hamilton (1:34:872 contro 1:35:892), al termine del Gran Premio il pilota finlandese ha accumulato circa sei secondi di ritardo rispetto al suo rivale di box. “Qui a Shangai ho avuto un ritmo abbastanza buono, molto meglio rispetto alla gara in Bahrain. La nostra monoposto è in ottima posizione ma dobbiamo ancora continuare a lavorare. Il layout del Gran Premio di Cina è davvero unico, Baku offrirà una sfida completamente diversa (per via dei suoi lunghi rettilinei). Sarà interessante vedere la situazione fra due settimane.”

Topics
Pubblicità

Alberto Lanzidei

Mi chiamo Alberto, ho 23 anni e seguo la Formula 1 sin dalla tenera età. Grandissimo tifoso Ferrari, sono cresciuto seguendo, in compagnia di mio padre, il dominio di Michael Schumacher. In seguito ho sviluppato una fortissima passione per Fernando Alonso e ho gioito e sofferto per le sue vittorie in rosso. Oltre la Formula 1, cerco di seguire tutti gli altri motorsport, in particolare WRC, MotoGP e SBK. Quando non seguo gare mi dedico al bodybuilding e ai videogames

Altri articoli interessanti

Back to top button