Formula 1Gran Premio Cina

Formula 1, GP Cina 2015: Lewis Hamilton e Mercedes senza rivali a Shanghai

formula-1-gp-cina-2015-mercedes-senza-rivali-a-shanghai-001

Lo aveva detto fin dalla prima conferenza stampa del giovedì: la pista di Shanghai gli piace e Lewis Hamilton non ha tradito le aspettative dei suoi tifosi. Il pilota inglese della Mercedes ha letteralmente trionfato al Gran Premio della Cina, terza gara della stagione 2015 di Formula 1, partendo dalla pole position e ottenendo il giro più veloce della gara, proprio come successe nell’edizione 2008. Hamilton, che si è schierato al via in posizione inclinata quasi a intimorire il compagno di squadra, è riuscito a guidare la corsa fin dallo start arrivando così davanti a Nico Rosberg, secondo, ma mai veramente minaccioso per mettere in difficoltà l’inglese.

Terzo gradino del podio per la Ferrari di Sebastian Vettel che ottiene così il terzo podio stagionale con la Rossa su tre gare, a dimostrazione della consistenza della SF15-T. Medaglia di legno per Kimi Raikkonen che, dopo la partenza dalla sesta posizione complice un ottimo start, in un solo giro ha superato prima Valtteri Bottas, sesto, e poi Felipe Massa, quinto a fine corsa. Se il settimo tempo è andato alla Lotus di Romain Grosjean, che grazie alla prestazione odierna regala i primi punti stagionali al teamdi Enstone, in ottava posizione troviamo ancora una volta la Sauber di Felipe Nasr che è riuscito a mettere le ruote della C34 davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo, nono, e al compagno di garage, Marcus Ericsson decimo, autore di un bel duello col 24enne di Perth.

Esattamente come era stato preventivato, quella di Shanghai si è dimostrata una gara dura per le McLaren Honda di Fernando Alonso e Jenson Button che però, sono riuscite a vedere la bandiera a scacchi, chiudendo rispettivamente in 12esima e 13esima posizione.

formula-1-gp-cina-2015-mercedes-senza-rivali-a-shanghai-003

Una gara priva di emozioni se non fosse stato per il finale dove, quando mancavano 3 giri alla fine della gara, è entrata la Safety Car per permettere ai commissari di levare in piena sicurezza la Toro Rosso di Max Verstappen, ferma sul rettilineo principale per il bloccaggio del retrotreno.

GP Cina 2015: l’ordine d’arrivo

formula-1-gp-cina-2015-mercedes-senza-rivali-a-shanghai-002

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close