2019DichiarazioniFormula 1Gran Premio Canada

Formula 1 | GP Canada 2019, vince Lewis Hamilton grazie ad una penalità a Vettel!

5 secondi di penalità a Sebastian Vettel consegnano la vittoria a Lewis Hamilton tra le polemiche, terzo Charles Leclerc davanti a Bottas

E’ Lewis Hamilton ad aggiudicarsi il Gran Premio del Canada 2019, nonostante sia stato Sebastian Vettel a tagliare il traguardo in prima posizione. Fatale un errore del pilota tedesco, che finito nell’erba, ha forzato Hamilton verso il muro all’uscita di curva 3. 5 secondi di penalità al ferrarista è stata la decisione della Federazione di gara che ha “rovinato” la lotta in pista per la prima posizione.

Se nel primo stint Sebastian Vettel aveva avuto la forza di allungare rispetto all’avversario, con la gomma più dura è stato Hamilton a dimostrare un ritmo più veloce sino a recuperare tutto il ritardo. L’errore di Vettel non permette al tedesco di difendersi e consente al campione del mondo in carica di vincere senza prendersi rischi.

Terzo è Charles Leclerc, arrivato ad un solo secondo al compagno di team, mentre Valtteri Bottas è quarto nonostante una dura lotta con le due Renault per metà gara e con Max Verstappen, che termina quinto con una strategia alternativa, partendo con le gomme a mescola più dura.

Ottima gara per entrambe le Renault, si doppiate, ma in grado di combattere ad armi pari per la prima metà di gara contro la Mercedes di Valtteri Bottas e la Red Bull di Max Verstappen. Un grande passo avanti per le vetture francesi che nel weekend canadese hanno dimostrato di potersi giocare anche qualche cosa in più oltre la miglior posizione degli “altri”.

Si classifica in ottava posizione per un deludente Pierre Gasly, dopo esser partito quinto è retrocesso senza dimostrare mai un gran ritmo. La top ten si completa con Lance Stroll e Daniil Kvyat. Deludente la gara di Carlos Sainz, undicesimo, seguito dalla Racing Point di Sergio Perez, battuta nettamente dal compagno di team, nonché pilota di casa.

Tredicesima posizione finale per Antonio Giovinazzi che nonostante un testacoda riesce a precedere Kimi Raikkonen (quindicesimo). Non hanno concluso la gara Alexander Albon, dopo un contatto al primo giro, mentre Lando Norris per un problema alla sospensione posteriore destra.

Dopo la gara gesto singolare di Sebastian Vettel, che prima deve esser convinto a salire sul podio, dopo aver parcheggiato la vettura lontano dal ring, poi inverte i cartelli delle prime due posizioni.

Topics
Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close