Formula 1Gran Premio Canada

Formula 1, GP Canada 2015: Lewis Hamilton vince e sbaraglia la concorrenza!

La sfortunata gara di Monaco è solamente un vecchio ricordo per Lewis Hamilton che a Motreal si è aggiudicato con la Mercedes, il Gran Premio del Canada, 37esima vittoria in carriera. L’inglese, che partiva dalla pole position, non è stato messo in difficoltà nemmeno per un secondo da nessuno dei suoi avversari, tanto da poter controllare il passo della corsa con grande autorevolezza. Secondo sul podio si è fermato Nico Rosberg che è stato costretto a ridurre il passo per abbassare le temperature dopo aver accusato qualche problema ai freni che hanno compromesso la sua gara. Sul gradino più basso del podio troviamo Valtteri Bottas che ha regalato alla Williams il primo podio stagionale, prendendo però un distacco di 40 secondi dalle W06 Hybrid di Hamilton e Rosberg.

Ai piedi del podio si sono fermate le due Ferrari, rispettivamente con Kimi Raikkonen, quarto, e Sebastian Vettel, quinto. Se il pilota finlandese, nonostante il giro veloce in gara, è stato autore di una corsa deludente compromessa dal testacoda al tornantino, che ha di fatto fatto salire sul podio la Williams di Bottas, il tedesco, partito dalla retrovie, è stato autore di una gara consistente e ricca di sorpassi. Sesto posto per Felipe Massa, autore di una bella corsa con la consapevolezza che nella seconda parte del campionato potranno mettere i bastoni fra le ruote alla Ferrari.

Settima posizione per la Lotus di Pastor Maldonado che è riuscito a tenere dietro la Force India di Nico Hülkenberg, ottavo e autore di un bel duello al limite con Vettel, e la Red Bull di Daniil Kvyat, nono. Chiude la top ten l’altra Lotus, quella di Romain Grosjean, che regala punti importanti al team di Enstone. Weekend da dimenticare per la McLaren con entrambe le MP4-30 ritirate a causa di cedimenti sul motore Honda.

Ecco l’ordine di arrivo
[msr_result(‘F1’, ‘2015’, ‘CAN’)]

 

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close