Formula 1Gran Premio Austria

GP Austria 2018: vince a sorpresa Verstappen, a podio Raikkonen e Vettel

A sorpresa vince il gran premio d’Austria uno straordinario Max Verstappen seguito dalle due Ferrari, con Kimi Raikkonen che precede il suo compagno di box Sebastian Vettel, ritiro per le due Mercedes.

A sorpresa vince il GP d’Austria 2018 uno straordinario Max Verstappen seguito dalle due Ferrari, con Kimi Raikkonen che precede il suo compagno di box Sebastian Vettel, ritiro per le due Mercedes e Daniel Ricciardo, nelle prime dieci posizioni ben 6 motori Ferrari, il che è un ottimo risultato per la fabbrica italiana.

Spettacolo al via, parte bene Kimi Raikkonen che a sandwich attacca le due Mercedes, ma in trazione hanno la meglio Verstappen e Bottas, le due Ferrari alzano il piede per evitare incidenti . Gara pazza già dall’inizio, sembra monologo Mercedes ma al quindicesimo giro problemi per Bottas al cambio e ritiro per il finlandese.Il ritiro che sconvolge i piani Mercedes, tutti ai box tranne Lewis Hamilton. Strategia sbagliata per il team inglese che è costretto ad effettuare la sosta dopo pochi giri rispetto agli altri piloti che si erano però fermati in regime di virtual safety car, rientrando appena davanti a Sebastian Vettel.

Gara sconvolta, Verstappen al comando, Raikkonen guadagna la posizione su Ricciardo (problemi di blistering alla posteriore sinistra per quest’ultimo), Sebastian Vettel supera di prepotenza Lewis Hamilton.

Nei giri successivi il campione in carica è di nuovo In difficoltà lamentandosi con il team per la strategia, costretto ad un nuovo pit stop, così come fatto da Ricciardo qualche giro prima.

Le posizioni e i distacchi sembrano congelate ma il colpo di scena è dietro l’angolo. Ritiro per Daniel Ricciardo, subito dopo ritiro anche per Lewis Hamilton e zero per Mercedes per una gara che sembrava invece già scritta.

Ultimi giri di fuoco, due Alfa Sauber in zona punti, Raikkonen a caccia di Verstappen, Vettel a caccia di Kimi. L’olandese è letteralmente trascinato dal pubblico. Vittoria per Verstappen, completano il podio le due Ferrari. Domenica buia per Mercedes, risultato notevole per le due Haas e per le due Alfa Sauber, ma anche per le due Force India ed Alonso.

La Ferrari riconquista il primato nella classifica costruttori e Sebastian Vettel la leadership nel mondiale piloti con una sola lunghezza di vantaggio su Hamilton. Domenica si va in Inghilterra con le gomme 0.4, vedremo cosa succederà.

L’ordine di arrivo del GP d’Austria 2018

Pos No Pilota Team Tempo Giri Fast Lap Led Griglia Punti
1 33 Netherlands Max Verstappen Austria Red Bull 01:21:56.024 71 01:07.442 70 4 25
2 7 Finland Kimi Raikkonen Italy Ferrari 01:21:57.528 71 01:06.957 71 3 18
3 5 Germany Sebastian Vettel Italy Ferrari 01:21:59.205 71 01:07.082 67 6 15
4 8 France Romain Grosjean United States Haas 01:22:17.446 70 01:09.071 17 6 12
5 20 Denmark Kevin Magnussen United States Haas 01:22:19.025 70 01:08.476 70 8 10
6 31 France Esteban Ocon United Kingdom Force India 01:22:29.945 70 01:08.850 64 11 8
7 11 Mexico Sergio Pérez United Kingdom Force India 01:22:31.443 70 01:08.504 66 17 6
8 14 Spain Fernando Alonso United Kingdom McLaren 01:22:46.163 70 01:08.661 69 20 4
9 16 Monaco Charles Leclerc Switzerland Sauber 01:22:50.469 70 01:09.006 68 16 2
10 9 Sweden Marcus Ericsson Switzerland Sauber 01:22:51.013 70 01:08.216 67 20 1
11 10 France Pierre Gasly Italy Toro Rosso 01:22:57.320 70 01:09.295 38 12 0
12 55 Spain Carlos Sainz Jr France Renault 01:23:02.341 70 01:08.766 37 9 0
13 18 Canada Lance Stroll United Kingdom Williams 01:22:23.890 69 01:09.203 68 15 0
14 35 Russian Federation Sergey Sirotkin United Kingdom Williams 01:22:32.059 69 01:08.971 64 18 0
RIT 2 Belgium Stoffel Vandoorne United Kingdom McLaren 01:18:48.889 65 01:08.894 63 16 0
RIT 44 United Kingdom Lewis Hamilton Germany Mercedes 01:12:15.652 62 01:07.241 58 2 0
RIT 28 New Zealand Brendon Hartley Italy Toro Rosso 01:04:33.345 54 01:09.171 42 19 0
RIT 3 Australia Daniel Ricciardo Austria Red Bull 01:02:04.264 53 01:07.591 46 7 0
RIT 77 Finland Valtteri Bottas Germany Mercedes 00:15:07.218 13 01:09.044 12 1 0
RIT 27 Germany Nico Hulkenberg France Renault 00:13:09.934 11 01:10.380 7 10 0

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.