2019Formula 1Gran Premio Australia

Formula 1 | GP Australia 2019: Bottas, che sorpresa! Domina e annichilisce Lewis Hamilton

Valtteri Bottas conquista il primo Gran Premio della stagione, terzo Max Verstappen, disastro Ferrari ad 1 minuto dalla vittoria

Topics

Valtteri Bottas sfruttando una partenza perfetta vince dominando il Gran Premio d’Australia 2019, prima tappa del Mondiale di Formula 1. Una prova di forza clamorosa ad annichilire Lewis Hamilton, al traguardo 25 secondi dietro. Per il finlandese anche il punto aggiuntivo del giro veloce, conquistato al penultimo giro del Gran Premio.

Niente da fare per Lewis Hamilton che patina leggermente al via e perde la chance di conquistare il primo GP dell’anno. Ottima gara da parte di Max Verstappen che ha chiuso sul terzo gradino del podio, consentendo così ad Honda di salire sul podio per la prima volta dopo il rientro in Formula 1.

Decisivo un sorpasso su Sebastian Vettel sul quale il giudizio va sospeso perché evidentemente oggi la sua monoposto non andava. Problemi forse legati al Power Unit che hanno limitato soprattutto nella fase finale il potenziale della sua monoposto.

Charles Leclerc, dopo aver rimontato sul nuovo compagno di team è stato fermato probabilmente da un ordine di scuderia ed ha chiuso in quinta posizione. Il minuto di gap preso dalla Rossa non può che far riflettere, ora a Maranello tanto lavoro per risolvere i problemi che hanno condizionato il risultato di questo weekend.

Sesta posizione per Kevin Magnussen, a confermare le buone performance mostrate dalla Haas in qualifica a guidare un trenino racchiuso in pochi secondi sotto la bandiera a scacchi composto da Nico Hulkenberg, settimo, Kimi Raikkonen, Lance Stroll e Daniil Kvyat che chiude la zona punti.

Stroll e Kvyat hanno sfruttato una strategia diversa alla partenza montando la gomma media ad inizio gara cosa che gli ha permesso di rimontare. Rimonta che è terminata in undicesima posizione per Pierre Gasly, che lascia la seconda Red Bull fuori dalla zona punti.

Non ha chiuso il Gran Premio Daniel Ricciardo, autore di un crash pochi metri dopo il via, stessa sorte per Romain Grosjean, out dopo un problema alla sospensione anteriore sinistra così come Carlos Sainz che si è dovuto fermare con la monoposto in fiamme dopo poche tornate.

Topics
Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Altri articoli interessanti

Back to top button