2018DichiarazioniFormula 1Gran Premio Abu Dhabi

Formula 1 | GP Abu Dhabi 2018, Lewis Hamilton: “Abbiamo scelto la strategia migliore”

Lewis Hamilton alla sua 11esima vittoria stagionale ha voluto ringraziare la squadra e salutare Fernando Alonso, alla sua ultima gara in Formula 1

Topics

E anche l’ultima gara della stagione si è chiusa sotto il segno della Mercedes e di Lewis Hamilton. Il pilota britannico ha trionfato ad Abu Dhabi ottenendo la sua 73esima vittoria in Formula 1 e l’11esima stagionale, davanti a Sebastian Vettel, secondo, staccato di un paio di secondi.

Lewis Hamilton, nonostante i dubbi iniziali, proprio nelle prime fasi della corsa è stato fatto entrare anticipatamente ai box sfruttando il regime di Virtual Safety Car, una mossa che sebbene sembrasse azzardata si è dimostrata vincente: “Prima dell’inizio della gara avevamo deciso di anticipare la nostra sosta, nel caso fosse stato necessario. Ad essere sincero ero un po’ diffidente quando mi è stata proposta questa strategia che invece si è rivelata la migliore – ha raccontato il pilota inglese – La squadra ha svolto un lavoro eccezionale durante tutto l’anno, io stesso sono riuscito a migliorare e oggi mi sentivo particolarmente a mio agio con la monoposto. Sono stato davvero felice di guidare la W09 assaporando ogni singolo istante. È stata una stagione fantastica“.

A differenza degli altri anni, dove la conquista del titolo Mondiale era un affaire privato tra i piloti di casa Mercedes, quest’anno Lewis Hamilton ha dovuto giocarsela con Sebastian Vettel. Ma un occhio va tenuto anche su Max Verstappen che, nel caso in cui la Red Bull riesca a confezionargli una monoposto da mondiale, potrebbe rivelarsi uno tra i papabili per il titolo nel 2019: “È stato un grande onore correre contro Sebastian. Ha svolto un grande lavoro in questa stagione ed è sempre stato un grande professionista, fin dai tempi della Formula 3, quando ci siamo conosciuti – ha proseguito – Sono sicuro che nel 2019 tornerà più forte di prima”.

Ma oggi, in occasione dell’ultima gara in Formula 1 di Alonso, Lewis Hamilton ha voluto salutare lo spagnolo, suo primo compagno di squadra nella massima serie automobilistica, in McLaren, nel 2007: “Fernando è un’autentica leggenda ed è stato un privilegio per me correre nella sua stessa epoca. Generalmente non si dice che un pilota ci mancherà, ma oggi è tutto differente“, ha concluso.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button