1950-1959Formula 1On this day

Vittoria della Vanwall di Brooks al GP del Belgio 1958

Il 15 giugno 1958, a distanza di due anni, la Formula 1 tonò in Belgio sul circuito di Spa-Francorchamps, su una pista modificata in vari, ma soprattutto più veloce di prima.

Furono le due Dino 246, ad aggiudicarsi le prime due posizioni in griglia con la pole di Mike Hawthorn affiancato da Luigi Musso, mentre la terza Ferrari di Peter Collins si piazzò quarta. In mezzo alle monoposto del Cavallino, Stirling Moss, con la Vanwall VW5 si infilò al terzo posto. Al quinto posto, invece si piazzò Tony Brooks con la seconda monoposto inglese.

Al sesto posto si qualificò il pilota di casa, Olivier Gendebien a cui fu affidata una Ferrari gialla con motore 156, al fianco di Harry Schell con una BRM P25 del team, Owen Racing Organisation.
A chiudere la top ten ci pensarono Jack Brabham con la Cooper, affiancato da Masten Gregory su una Maserati 250F della Scuderia Centro Sud e Jean Behra con la seconda vettura del team,Owen Racing Organisation.

Al via Moss prese il comando ma dopo Eau Rouge, perse una marcia facendo saltare il motore e lasciando a Brooks la testa della gara, inseguito da Collins, che però finì per surriscaldare il suo motore, abbandonando la gara nel corso del 5° passaggio. Al giro successivo, Musso, per un guasto ad una gomma finì per uscire di pista, ritirandosi.

Tony Brooks gp belgio 1958
© LAT Images

Non fu una gara entusiasmante, ma regalò a Tony Brooks la vittoria, precedendo i connazionali Hawtorn, autore di pole e giro record, e Lewis-Evans con la seconda Vanwall; anche il 4° classificato fu un inglese, ovvero Cliff Allison, che regalò alla Lotus i suoi primi 3 punti iridati della storia.

L’evento vide anche la prima apparizione di una donna nel campionato del mondo di Formula 1: la 37enne romana, Maria Teresa de Filippis con una Maserati 250F si qualificò diciannovesima, mentre in gara arrivò un ottimo decimo posto.

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 4 United Kingdom Tony Brooks
United Kingdom Vanwall 01:37:06.300 24
5
8
2 16 United Kingdom Mike Hawthorn
Italy Ferrari 01:37:27.000 24
1
7
3 6 United Kingdom Stuart Lewis-Evans
United Kingdom Vanwall 01:40:07.200 24
11
4
4 40 United Kingdom Henry Clifford Allison
United Kingdom Lotus No Time 24
12
3
5 10 United States Harry Schell
United Kingdom BRM +1 lap 23
7
2
6 20 Belgium Olivier Gendebien
Italy Ferrari +1 lap 23
6
0
7 28 France Maurice Trintignant
Italy Maserati +1 lap 23
16
0
8 24 United Kingdom Roy Salvadori
United Kingdom Cooper-Climax +1 lap 23
13
0
9 36 Sweden Jo Bonnier
Italy Maserati +2 laps 22
14
0
10 26 Italy Maria Teresa de Filippis
Italy Maserati +2 laps 22
19
0
RIT 38 Spain Paco Godia
Italy Maserati Engine 22
18
0
RIT 22 Australia Jack Brabham
United Kingdom Cooper-Climax Overheating 16
8
0
RIT 42 United Kingdom Graham Hill
United Kingdom Lotus Engine 12
15
0
RIT 18 Italy Luigi Musso
Italy Ferrari Accident 5
2
0
RIT 14 United Kingdom Peter Collins
Italy Ferrari Overheating 5
4
0
RIT 8 France Jean Behra
United Kingdom BRM Oil Pressure 5
10
0
RIT 32 Germany Wolfgang Seidel
Italy Maserati Halfshaft 4
17
0
RIT 2 United Kingdom Stirling Moss
United Kingdom Vanwall Engine 0
9
0
RIT 30 United States Masten Gregory
Italy Maserati Engine 0
3
0

Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di Formula 1, Pallamano e vinili. Mi occupo di Google ADS e SEO. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.