2010-2019Formula 1On this day

Sebastian Vettel è il più giovane campione del mondo

Il 14 novembre 2010, Sebastian Vettel su RBR-Renault vince il gran premio di Abu Dhabi e si laurea campione del mondo, nonostante i pronostici siano tutti a favore del leader del mondiale Fernando Alonso.
Il tedesco della alla guida della Red Bull RB6 diventa campione del mondo senza mai essere stato in testa alla classifica piloti.
Sebastian Vettel infatti vince l’ultima gara della stagione e grazie al modesto settimo posto ottenuto da Alonso e all’ottavo del compagno Mark Webber, riesce ad aggiudicarsi il titolo per soli 4 punti sul rivale. In gara, il muretto Ferrari si concentra a marcare Mark Webber, partito quinto e dimenticandosi di Vettel partito in pole. La gara dello spagnolo della Ferrari è un calvario alla ricerca disperata di superare la Renault di Vitalij Petrov per la sesta posizione. E’ la fine per la Ferrari, che si vede soffiare il titolo dopo una bella stagione. Sul podio anche Lewis Hamilton e Jenson Button, entrambi su McLaren-Mercedes.

Con i suoi 23 anni diventa il più giovane campione del mondo della storia della Formula 1, soffiando il record all’inglese Lewis Hamilton per soli 6 mesi.
Piloti f1 2010

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 5 Germany Sebastian Vettel
Austria Red Bull 01:39:36.837 55
1
25
2 2 United Kingdom Lewis Hamilton
United Kingdom McLaren 01:39:46.999 55
2
18
3 1 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom McLaren 01:39:47.884 55
4
15
4 4 Germany Nico Rosberg
Germany Mercedes 01:40:07.584 55
9
12
5 11 Poland Robert Kubica
France Renault 01:40:15.863 55
11
10
6 12 Russian Federation Vitaly Petrov
France Renault 01:40:20.357 55
10
8
7 8 Spain Fernando Alonso
Italy Ferrari 01:40:20.634 55
3
6
8 6 Australia Mark Webber
Austria Red Bull 01:40:21.080 55
5
4
9 17 Spain Jaime Alguersuari
Italy Toro Rosso 01:40:27.038 55
17
2
10 7 Brazil Felipe Massa
Italy Ferrari 01:40:27.705 55
6
1
11 22 Germany Nick Heidfeld
Switzerland BMW Sauber 01:40:28.388 55
14
0
12 9 Brazil Rubens Barrichello
United Kingdom Williams 01:40:34.523 55
7
0
13 14 Germany Adrian Sutil
United Kingdom Force India 01:40:35.162 55
13
0
14 23 Japan Kamui Kobayashi
Switzerland BMW Sauber 01:40:36.395 55
12
0
15 16 Switzerland Sébastien Buemi
Italy Toro Rosso 01:40:40.015 55
18
0
16 10 Germany Nico Hulkenberg
United Kingdom Williams 01:40:41.600 55
15
0
17 19 Finland Heikki Kovalainen
United Kingdom Lotus +1 lap 54
20
0
18 25 Brazil Lucas di Grassi
United Kingdom Virgin Racing +2 laps 53
22
0
19 21 Brazil Bruno Senna
Spain Hispania Racing +2 laps 53
23
0
20 20 Austria Christian Klien
Spain Hispania Racing +2 laps 53
24
0
21 18 Italy Jarno Trulli
United Kingdom Lotus Rear wing 51
19
0
RIT 24 Germany Timo Glock
United Kingdom Virgin Racing Gearbox 43
21
0
RIT 3 Germany Michael Schumacher
Germany Mercedes Collision 0
8
0
RIT 15 Italy Vitantonio Liuzzi
United Kingdom Force India Collision 0
16
0

Il modello

Modello in scala 1/43 della Minichamps della Red Bull RB6 guidata da Sebastian Vettel nella stagione 2010

La gallery

Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button