2000-2009Formula 1On this day

Rubens Barrichello vince il Gran Premio di Germania

Il 30 luglio 2000, Rubens Barrichello vince a Hockenheim il suo primo gran premio in Formula 1 e undicesima gara della stagione. Il pilota brasiliano  s’impose al termine di una gara rocambolesca: tre safety car, di cui una per un’invasione di pista e una parte finale caratterizzata dalla pioggia.
Partito diciottesimo, Rubens fece una grande rimonta e fu straordinario nel riuscire a tenere in pista la sua F1-2000 sull’asfalto bagnato negli ultimi giri pur avendo scelto di restare con le gomme slick mentre le due McLaren di Mika Hakkinen e David Coulthard avevano preferito passare alle rain.
Oltre ai due piloti della scuderia di Woking, che salirono sul podio, andarono a punti anche Jenson Button con la Williams, seguito da Mika Salo su Sauber e Pedro de la Rosa con la Arrows.

Rubens Barrichelloonthisday 30 luglio 2000
© Ferrari

Le lacrime di Barrichello, sul podio, furono la ciliegina sulla torta – “Ancora non posso crederci! E’ straordinario quello che è accaduto. Mi avevano detto che l’ultimo giro quando si è in testa è il più lungo e ora posso dire che è davvero così”.

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 4 Brazil Rubens Barrichello
Italy Ferrari 01:25:34.418 45
18
10
2 1 Finland Mika Häkkinen
United Kingdom McLaren 01:25:41.870 45
4
6
3 2 United Kingdom David Coulthard
United Kingdom McLaren 01:25:55.586 45
1
4
4 10 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom Williams 01:25:57.103 45
16
3
5 17 Finland Mika Salo
Switzerland Sauber 01:26:01.530 45
15
2
6 18 Spain Pedro de la Rosa
United Kingdom Arrows 01:26:03.498 45
5
1
7 9 Germany Ralf Schumacher
United Kingdom Williams 01:26:05.316 45
14
0
8 22 Canada Jacques Villeneuve
United Kingdom BAR 01:26:21.955 45
9
0
9 6 Italy Jarno Trulli
Ireland Jordan 01:26:25.319 45
6
0
10 7 United Kingdom Eddie Irvine
United Kingdom Jaguar 01:26:54.082 45
10
0
11 21 Argentina Gastón Mazzacane
Italy Minardi 01:27:03.922 45
21
0
12 15 Germany Nick Heidfeld
France Prost Alternator 40
13
0
RIT 5 Germany Heinz-Harald Frentzen
Ireland Jordan Gearbox 39
17
0
RIT 19 Netherlands Jos Verstappen
United Kingdom Arrows Spun off 39
11
0
RIT 23 Brazil Ricardo Zonta
United Kingdom BAR Spun off 37
12
0
RIT 20 Spain Marc Gené
Italy Minardi Engine 33
22
0
RIT 12 Austria Alexander Wurz
Italy Benetton Electrical 31
7
0
RIT 16 Brazil Pedro Paulo Diniz
Switzerland Sauber Collision 29
19
0
RIT 14 France Jean Alesi
France Prost Collision 29
20
0
RIT 8 United Kingdom Johnny Herbert
United Kingdom Jaguar Gearbox 12
8
0
RIT 3 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari Collision 0
2
0
RIT 11 Italy Giancarlo Fisichella
Italy Benetton Collision 0
3
0

Silvano Lonardo

Appassionato di Formula 1, Pallamano e vinili. Mi occupo di Google ADS e SEO. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.