fbpx
2000-2009Formula 1On this day

Neanche il tifone Ma-On ferma Michael Schumacher in Giappone

Il 10 ottobre 2004, sul circuito di Suzuka, Michael Schumacher vince il Gran Premio del Giappone.
Archiviata già in estate la pratica per il campionato del mondo, il tedesco ha voluto comunque dare un segno della sua voglia di vincere dopo le vittorie a Monza e Shanghai del compagno di squadra Rubens Barrichello.
Le qualifiche si disputarono la domenica mattina a causa dell’arrivo del tifone Ma-On, in questa occasione Michael fece valere la sua voglia di dominare la gara, rifilando durante l’assegnazione della pole position, mezzo secondo al fratello Ralf Schumacher.

gp giappone 2004 michael schumacher
© Ferrari

La gara viene dominata dal tedesco, invece finisce male per il brasiliano della Ferrari, ritiratosi per una collisione con la McLaren di David Coultard alla tornata numero 38.

Le parole di Michael Schumacher

E’ stata una giornata storica: pole e vittoria nello stesso giorno. E’ stato certamente eccitante ma devo dire che preferisco il formato normale del weekend, in quanto c’è stato uno stress molto forte per gli ingegneri e per i meccanici! Volevamo far bene qui per ringraziare la Bridgestone per il grande sforzo fatto per noi.

L’ordine di arrivo del GP del Giappone 2004

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 1 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari 01:24:26.985 53
1
10
2 4 Germany Ralf Schumacher
United Kingdom Williams 01:24:41.083 53
2
8
3 9 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom BAR 01:24:46.647 53
5
6
4 10 Japan Takuma Sato
United Kingdom BAR 01:24:58.766 53
4
5
5 8 Spain Fernando Alonso
France Renault 01:25:04.752 53
11
4
6 6 Finland Kimi Raikkonen
United Kingdom McLaren 01:25:06.347 53
12
3
7 3 Colombia Juan Pablo Montoya
United Kingdom Williams 01:25:22.332 53
13
2
8 11 Italy Giancarlo Fisichella
Switzerland Sauber 01:25:23.261 53
7
1
9 12 Brazil Felipe Massa
Switzerland Sauber 01:25:56.641 53
19
0
10 7 Canada Jacques Villeneuve
France Renault +1 lap 52
9
0
11 16 Italy Jarno Trulli
Japan Toyota +1 lap 52
6
0
12 15 Austria Christian Klien
United Kingdom Jaguar +1 lap 52
14
0
13 18 Germany Nick Heidfeld
Ireland Jordan +1 lap 52
16
0
14 17 France Olivier Panis
Japan Toyota +2 laps 51
10
0
15 19 Germany Timo Glock
Ireland Jordan +2 laps 51
17
0
16 20 Italy Gianmaria Bruni
Italy Minardi +3 laps 50
18
0
RIT 21 Hungary Zsolt Baumgartner
Italy Minardi Spin 41
20
0
RIT 5 United Kingdom David Coulthard
United Kingdom McLaren Collision 38
8
0
RIT 2 Brazil Rubens Barrichello
Italy Ferrari Collision 38
15
0
RIT 14 Australia Mark Webber
United Kingdom Jaguar Overheating 20
3
0

Silvano Lonardo

Founder di F1world e appassionato di Formula 1, Pallamano e vinili. Mi occupo di Digital Strategist. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.