1990-1999On this day

Michael Schumacher vince il Gran Premio di Ungheria

Il 16 agosto 1998, Michael Schumacher vince all’Hungaroring il dodicesimo appuntamento della stagione di Formula 1 1998. E’ stata una gara da ricordare per il capolavoro tattico messo a punto dall’allora direttore tecnico della Ferrari, Ross Brawn.
In una pista dove i sorpassi sono praticamente impossibili le qualifiche acquistano un’importanza assoluta. La prima fila è tutta McLaren-Mercedes con Mika Hakkinen davanti a David Coulthard. L’unico a tenere banco è Michael Schumacher, terzo a circa 4 decimi dalla pole.

Fino a metà gara le posizioni rimasero invariate con il tedesco dietro alle due McLaren, ma quando il finlandese sembrò accusare qualche problema, Ross Brawn cambiò le carte in tavola del tedesco.
Per vincere bisognava trovare una nuova strada.

A sorpresa, nel corso del giro numero 43 la Ferrari cambia strategia passando da due soste a tre: questa si rivelerà la mossa vincente. Schumacher riparte con poco carburante e stacca il miglior parziale. Ora il tedesco è secondo davanti a Coulthard e davanti a se c’è l’altra McLaren di Mika Hakkinen, in serie difficoltà.

Al giro 46 rientra il finlandese, a quel punto, la situazione era chiara: per vincere Michael doveva accumulare almeno 24 secondi prima della sua terza sosta. Sembrava una missione impossibile ma il ferrarista mise in scena uno show straordinario, facendo una terza porzione di gara lunga 14 giri come se si trovasse in qualifica.

Al pit-stop, al giro 56, i secondi di vantaggio sulle due Frecce d’Argento erano 27. I meccanici in rosso completarono il capolavoro con delle operazioni ai box senza sbavature, consentendogli di rientrare in pista al comando.

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 3 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari 01:45:26.400 77
3
10
2 7 United Kingdom David Coulthard
United Kingdom McLaren 01:45:35.833 77
2
6
3 1 Canada Jacques Villeneuve
United Kingdom Williams 01:46:10.844 77
6
4
4 9 United Kingdom Damon Hill
Ireland Jordan 01:46:21.476 77
4
3
5 2 Germany Heinz-Harald Frentzen
United Kingdom Williams 01:46:22.910 77
7
2
6 8 Finland Mika Häkkinen
United Kingdom McLaren +1 lap 76
1
1
7 14 France Jean Alesi
Switzerland Sauber +1 lap 76
11
0
8 5 Italy Giancarlo Fisichella
Italy Benetton +1 lap 76
8
0
9 10 Germany Ralf Schumacher
Ireland Jordan +1 lap 76
10
0
10 15 United Kingdom Johnny Herbert
Switzerland Sauber +1 lap 76
15
0
11 16 Brazil Pedro Paulo Diniz
United Kingdom Arrows +3 laps 74
12
0
12 11 France Olivier Panis
France Prost +3 laps 74
20
0
13 19 Netherlands Jos Verstappen
United Kingdom Stewart +3 laps 74
17
0
14 21 Japan Toranosuke Takagi
United Kingdom Tyrrell +3 laps 74
18
0
15 22 Japan Shinji Nakano
Italy Minardi +3 laps 74
19
0
RIT 6 Austria Alexander Wurz
Italy Benetton Gearbox 69
9
0
RIT 18 Brazil Rubens Barrichello
United Kingdom Stewart Gearbox 54
14
0
RIT 12 Italy Jarno Trulli
France Prost Engine 28
16
0
RIT 17 Finland Mika Salo
United Kingdom Arrows Gearbox 18
13
0
RIT 4 United Kingdom Eddie Irvine
Italy Ferrari Gearbox 13
5
0
RIT 23 Argentina Esteban Tuero
Italy Minardi Engine 13
21
0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close