2010-2019Formula 1On this day

L’impresa di Nico Rosberg

Nel decennio che va dal 2010 al 2020 abbiamo assistito al trionfo di soli 3 piloti, Sebastian Vettel, Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Se i primi due hanno conquistato rispettivamente 4 e 6 titoli mondiali, il tedesco vestito d’argento invece si è dovuto accontentare di uno “solo”. Ma come spesso ci si dimentica, non sono i numeri a definire il pilota, che in questo caso è la perfetta rappresentazione del termine “sottovalutato”. L’incoronazione ad Abu Dhabi del 26 novembre 2016 inoltre rappresenta ad oggi, l’unica sconfitta subita dal Lewis Hamilton dei record

LE QUALIFICHE

Arrivato ad Abu Dhabi con 12 punti di vantaggio sul diretto rivale inglese, Rosberg sa che per vincere deve arrivare almeno sul podio. Lewis Hamilton, campione del mondo in carica, conquista la pole, seguito dal compagno di squadra. La Red-Bull di Daniel Ricciardo si piazza in seconda fila, seguita da Raikkonen, Vettel e Verstappen. Quarta e quinta fila sono completate da Hulkenberg, Perez, Alonso e Felipe Massa.

LA GARA

partenza gp abu dhabi 2016
© Mercedes

Alla partenza l’inglese mantiene il comando della corsa, seguito dal compagno, mentre, dietro di loro, Max Verstappen va in testacoda e finisce ultimo. Raikkonen intanto si pone in zona podio, seguito dall’australiano Ricciardo e dal tedesco rosso.
Dopo il primo cambio gomme Hamilton torna in testa, seguito da Max Verstappen autore di una fantastica rimonta (pur non avendo ancora fatto il pit-stop), Rosberg invece è in terza posizione e ha già effettuato la sosta. Ricciardo inaugura il secondo stint di gomme, seguito da entrambe le Mercedes al 28esimo e 29esimo giro, che al rientro si ritrovano alle spalle di Vettel.

nico rosberg gp abu dhabi 2016
© Mercedes

Il tedesco rientra al 38 giro per montare gomme supersoft. Ritornato in pista sesto, supera il finlandese e poi entrambe le Red-Bull. La gara si conclude con la vittoria di Hamilton, ma grazie al suo secondo posto Nico Rosberg conquista il mondiale, esattamente 34 anni dopo il padre Keke.
L’aver battuto il Lewis Hamilton dell’era Mercedes è già una gran conquista, ma sconfiggerlo facendo parte della sua stessa squadra è quasi fenomenale. Purtroppo Rosberg si ritirerà poco dopo la fine di quel tanto sudato titolo, senza lasciarci godere di una possibile rivincita fra i due grandi campioni, che arrivati in Formula 1 da amici, ne sono usciti rivali e solitari.

ORDINE DI ARRIVO

Pos No Pilota Team Tempo Giri Fast Lap Led Griglia Punti
1 44 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes 01:38:04.013 55
01:45.137
37
1
25
2 6 Germany Nico Rosberg
Germany Mercedes 01:38:04.452 55
01:45.261
33
2
18
3 5 Germany Sebastian Vettel
Italy Ferrari 01:38:04.856 55
01:43.729
43
5
15
4 33 Netherlands Max Verstappen
Austria Red Bull 01:38:05.698 55
01:45.187
36
6
12
5 3 Australia Daniel Ricciardo
Austria Red Bull 01:38:09.328 55
01:44.889
29
3
10
6 7 Finland Kimi Raikkonen
Italy Ferrari 01:38:22.829 55
01:45.163
35
4
8
7 27 Germany Nico Hulkenberg
United Kingdom Force India 01:38:54.127 55
01:45.949
31
7
6
8 11 Mexico Sergio Pérez
United Kingdom Force India 01:39:02.789 55
01:45.249
30
8
4
9 19 Brazil Felipe Massa
United Kingdom Williams 01:39:03.449 55
01:45.675
33
10
2
10 14 Spain Fernando Alonso
United Kingdom McLaren 01:39:03.909 55
01:44.495
50
9
1
11 8 France Romain Grosjean
United States Haas 01:39:20.790 55
01:44.970
45
14
0
12 21 Mexico Esteban Gutiérrez
United States Haas 01:39:39.126 55
01:45.928
45
13
0
13 31 France Esteban Ocon
United Kingdom Manor 01:38:34.474 54
01:46.189
46
20
0
14 94 Germany Pascal Wehrlein
United Kingdom Manor 01:38:40.779 54
01:46.145
26
16
0
15 9 Sweden Marcus Ericsson
Switzerland Sauber 01:38:41.672 54
01:46.216
40
22
0
16 12 Brazil Felipe Nasr
Switzerland Sauber 01:38:47.042 54
01:46.287
44
19
0
17 30 United Kingdom Jolyon Palmer
France Renault 01:38:55.205 54
01:45.715
46
15
0
18 55 Spain Carlos Sainz Jr
Italy Toro Rosso 01:15:22.129 41
01:46.591
30
21
0
RIT 26 Russian Federation Daniil Kvyat
Italy Toro Rosso 00:26:02.917 14
01:48.752
13
17
0
RIT 22 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom McLaren 00:22:42.839 12
01:48.753
4
12
0
RIT 77 Finland Valtteri Bottas
United Kingdom Williams 00:11:03.071 6
01:47.837
4
11
0
RIT 20 Denmark Kevin Magnussen
France Renault 00:09:47.308 5
01:48.601
4
18
0

Nicolò Laffranchi

Mi chiamo Nicolò Laffranchi e ho 19 anni, liceale con una forte passione per i motori e per le corse, che mi tengono compagnia ogni weekend da alcuni anni a questa parte.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.