2000-2009Formula 1On this day

Lewis Hamilton vince con autorevolezza il Gran Premio di Singapore

Il 27 settembre 2009, il campione del mondo della McLaren, Lewis Hamilton, si aggiudica il quattordicesimo appuntamento della stagione, sotto i 1600 riflettori che illuminano il tracciato di Singapore. Sul podio anche Timo Glock su Toyota e Fernando Alonso con la Renault.

Quarto posto per la Red Bull guidata da Sebastian Vettel, in lotta con l’inglese per la vittoria fino alla seconda sosta, quando ha superato il limite di velocità in corsia box rimediando un drive through.

Quinta e sesta posizione per le Brawn GP di Jenson Button, ad un passo dal titolo e Rubens Barrichello.

A punti anche l’altra McLaren di Kovalaine, seguito da Kubica su BMW. Ritirato per problemi ai freni e fuori dalla lotta iridata Mark Webber. Ferrari in decima e 13ma posizione con Raikkonen e Fisichella.

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 1 United Kingdom Lewis Hamilton
United Kingdom McLaren 01:56:06.337 61
1
10
2 10 Germany Timo Glock
Japan Toyota 01:56:15.971 61
6
8
3 7 Spain Fernando Alonso
France Renault 01:56:22.961 61
5
6
4 15 Germany Sebastian Vettel
Austria Red Bull 01:56:26.958 61
2
5
5 22 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom Brawn 01:56:36.352 61
11
4
6 23 Brazil Rubens Barrichello
United Kingdom Brawn 01:56:38.195 61
9
3
7 2 Finland Heikki Kovalainen
United Kingdom McLaren 01:56:42.494 61
8
2
8 5 Poland Robert Kubica
Switzerland BMW Sauber 01:57:01.391 61
7
1
9 17 Japan Kazuki Nakajima
United Kingdom Williams 01:57:02.391 61
10
0
10 4 Finland Kimi Raikkonen
Italy Ferrari 01:57:05.229 61
12
0
11 16 Germany Nico Rosberg
United Kingdom Williams 01:57:06.114 61
3
0
12 9 Italy Jarno Trulli
Japan Toyota 01:57:19.346 61
14
0
13 3 Italy Giancarlo Fisichella
Italy Ferrari 01:57:26.227 61
17
0
14 21 Italy Vitantonio Liuzzi
United Kingdom Force India 01:57:39.839 61
19
0
RIT 11 Spain Jaime Alguersuari
Italy Toro Rosso Brakes 47
16
0
RIT 12 Switzerland Sébastien Buemi
Italy Toro Rosso Gearbox 47
13
0
RIT 14 Australia Mark Webber
Austria Red Bull Brakes 45
4
0
RIT 20 Germany Adrian Sutil
United Kingdom Force India Brakes 23
15
0
RIT 6 Germany Nick Heidfeld
Switzerland BMW Sauber Collision 19
20
0
RIT 8 France Romain Grosjean
France Renault Brakes 3
18
0

Pubblicità

Redazione

La storia della Formula 1, raccontata quotidianamente, per non dimenticare i piloti e le gare che hanno reso celebre questo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button