fbpx
12 Ore di Sebring1940-1949BiografieFormula 1On this day

Hans Heyer e il suo unico tentativo in Formula 1

Il giorno 16 marzo 1943, nasceva a Mönchengladbach, il pilota Hans Heyer. La carriera del giovane tedesco, iniziò nel 1959 con i kart vincendo il titolo olandese nel 1962 e nel 1963. Passato in Formula K vinse il titolo dal 1968 al 1971. Negli stessi anni conquistò tre podi nella 24 ore di Brignoles: di cui due primi e un secondo posto. Passato al campionato europeo di turismo, ottenne il titolo di campione, nel 1974 con il gruppo 2 con la Ford Escort.
Molto importanti per la carriera di Heyer, furono le sue partecipazioni alla 6 Ore del Nürburgring e il secondo posto nella 24 Ore di Spa del 1971.

Hans Heyer ATS
©Twitter

Ai titoli del pilota tedesco si aggiunsero anche le vittorie nel vecchio DTM del 75 e 76.
L’anno successivo tentò di passare alla Formula 1: il suo singolo tentativo avvenne nel Gran Premio di Germania con il team ATS guidando la Penske. Purtroppo non riuscì a superare la qualifiche, ma per regolamento fu schierato per la gara. Ma l’avventura nella classe regina durò solo pochi Km prima di ritirarsi per un problema.
Ritornato, a correre vinse nel 1984 la 12 ore di Sebring, per poi lasciare il mondo delle corse nel 1989.

Silvano Lonardo

Founder di F1world e appassionato di Formula 1, Pallamano e vinili. Mi occupo di Digital Strategist. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.