fbpx
Die-castMonoposto

Ferrari 555 F1

La Ferrari 555 F1, soprannominata supersqualo per via delle sue forme, è la vettura con cui la scuderia di Maranello corse parte del campionato mondiale di Formula 1 1955.
La 555 F1 fu l’evoluzione della 553, poco performante e che avrebbe dovuto contrastare Mercedes e Lancia. Tutta la scuderia Ferrari concentrò tutti i suoi sforzi sulla 555, che però non ebbe particolare successo e le sue prestazioni, anche a causa delle potenti Mercedes W196, risultarono alquanto deludenti e nelle poche a cui prese parte ci furono risultati altalenanti e senza soluzione di continuità.

Con questa monoposto la Ferrari riuscì a conquistare due terzi posti; uno in Belgio con Nino Farina e l’altro a Monza con Eugenio Castellotti orfano della Lancia dopo che quest’ultima aveva deciso di rinunciare alle corse a causa della tragica morte di Alberto Ascari, e Mike Hawthorn, reduce da una poco felice esperienza con la Vanwall.

Il modello

La Brumm ha prodotto, in versione 1/43, la versione della Ferrari 555 F1 del 1955 guidata da Mike Hawthorn.

Silvano Lonardo

Founder di F1world e appassionato di Formula 1, Pallamano e vinili. Mi occupo di Digital Strategist. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.