1950-1959Formula 1On this day

Fangio si aggiudica il GP della Svizzera 1954, laureandosi Campione del Mondo

Il 22 agosto 1954, la Formula 1 si spostò dalla Germania, alla Svizzera e precisamente sul lungo circuito del Bremgarten. Questa fu l’ultima edizione di un Gran Premio sul territorio elvetico dopo il tremendo incidente durante la 24 Ore di Le Mans del 1955.

Come prospettato fu ancora una battaglia tra Mercedes, Ferrari e Maserati poiché le nuove Lancia non erano ancora pronte.

Le qualifiche

Infatti, la settima gara della stagione, vedeva Juan Manuel Fangio, comandare comodamente la classifica piloti, davanti al connazionale José Froilán González. Fu però il pilota argentino della Ferrari a conquistare la pole position, affiancato dalla Mercedes del leader del mondiale e dalla Maserati di Stirling Moss. Seconda fila per Maurice Trintignant con la seconda monoposto di Maranello e per Karl Kling con la Mercedes. La terza fila era occupata dagli stessi team della prima fila con Mike Hawthorn su Ferrari, con al fianco Hans Herrmann su Mercedes e Ken Wharton ma cin una Maserati della Owen Racing Organisation.

La gara

Allo start, sotto la pioggia battente, Fangio si prese subito il comando della gara, sbarazzandosi di González, che poi finì per dover cedere la posizione anche a giovane Moss. La grinta del pilota inglese, lo portò a ridosso della Mercedes del pilota argentino, lasciando spazio alla rimonta di Hawthorn.

I due piloti britannici ingaggiano una entusiasmante battaglia per la seconda posizione, che si concluse con il ritiro della Maserati dopo 21 giri a causa di un guasto alla pompa dell’olio. Purtroppo anche la gara del pilota inglese della Ferrari, terminò con un ritiro nel corso del 30° passaggio per una perdita d’olio.

Fra i due litiganti il terzo gode e così González, ottenne un facile secondo post, mentre uno scatenato Juan Manuel Fangio si aggiudicò una gara senza storia, doppiando tutti gli avversari tranne il connazionale della Ferrari. Sul podio salì a anche Hans Herrmann, con la seconda monoposto di Stoccarda. Mentre giunsero a punti anche le due Maserati ufficiali di Roberto Mieres e Sergio Mantovani. Con questa vittoria, Fangio ottenne il suo secondo titolo mondiale della sua carriera, con due gare d’anticipo.

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 4 Argentina Juan Manuel Fangio
Germany Mercedes 03:00:34.500 66
2
9
2 20 Argentina José Froilán González
Italy Ferrari 03:01:32.300 66
1
6
3 6 Germany Hans Herrmann
Germany Mercedes +1 lap 65
7
4
4 30 Argentina Roberto Mieres
Italy Maserati +2 laps 64
12
3
5 28 Italy Sergio Mantovani
Italy Maserati +2 laps 64
9
2
6 18 United Kingdom Ken Wharton
Italy Maserati +2 laps 64
8
0
7 24 Italy Umberto Maglioli
Italy Ferrari +5 laps 61
11
0
8 2 Belgium Jacques Swaters
Italy Ferrari +8 laps 58
16
0
RIT 8 Germany Karl Kling
Germany Mercedes Fuel system 38
5
0
RIT 26 France Maurice Trintignant
Italy Ferrari Engine 33
4
0
RIT 22 United Kingdom Mike Hawthorn
Italy Ferrari Oil leak 30
6
0
RIT 34 United States Harry Schell
Italy Maserati Oil pump 23
13
0
RIT 32 United Kingdom Stirling Moss
Italy Maserati Oil pump 21
3
0
RIT 14 United States Fred Wacker
France Gordini Transmission 10
15
0
RIT 10 France Jean Behra
France Gordini Clutch 8
14
0
RIT 12 Argentina Clemar Bucci
France Gordini Fuel pump 0
10
0
DNS 24 France Robert Manzon
Italy Ferrari Accident 0

0

Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button