2000-2009Formula 1On this day

Due Schumacher sul podio nel GP del Canada 2001

Il 10 giugno, si disputò l’ottavo evento della stagione 2001, sul consueto circuito cittadino di Montréal.
Dopo la vittoria di Michael Schumacher a Monaco, il tedesco si presentò con 12 lunghezze di vantaggio sul diretto rivale David Coulthard.

Primato che la Ferrari numero 1, dimostrò anche in Canada, conquistando la pole position e regalando ai tifosi una bellissima prima fila tutta Schumacher, con il fratello Ralf in seconda posizione, con la Williams motorizzata BMW.
Terzo posto per David Coulthard, affiancato da Jarno Trulli con la Jordan, mentre Rubens Barrichello e Olivier Panis con la BAR, completarono la terza fila.
I due finlandesi, Kimi Raikkonen con la Sauber e Mika Hakkinen su McLaren, mentre l’idolo di casa Jacques Villeneuve e Juan Pablo Montoya con la seconda vettura di Grove, chiusero la top 10.

gp canada 2001 gara
© Ferrari

Allo spegnimento dei semafori, Ralf Schumacher si accodò al fratello Michael: entrambi autori di un buono spunto, seguiti da Coulthard e Barrichello che riuscì a sopravanzare Trulli.
A seguire Panis, Verstappen su Arrows con una partenza fulmine dalla tredicesima piazzola, mentre Hakkinen perse due posizioni ritrovandosi in decima posizione.
Villeneuve esitò al via, creando scompiglio nelle retrovie; Fisichella tamponò Bernoldi e, nel rientrare ai box, fu colpito dal compagno di squadra Button abbandonando la gara. Al giro numero 2, arrivò il doppio ritiro per Heidfeld e Irvine a seguito di un contatto. Nel corso del 4° giro, Barrichello si fece sempre più ingombrante, negli specchietti dello scozzese, concretizzando il sorpasso e portandosi alle spalle di Ralf. Ma un testacoda del brasiliano, lo fece retrocedere in quattordicesima posizione.

Al 19° passaggio, Montoya cercò di attaccare Hakkinen, ma il colombiano finì contro il muro prima della chicane; nel cercare di evitarlo, Barrichello andò a sbattere contro le barriere opposte.

Fece così, il suo ingresso la safety car che congelò le posizioni e annullò i distacchi. Nei giri successivi arrivarono i ritiri delle due BAR: Villeneuve al giro 35 per un problema al semiasse, mentre Panis per un guasto ai freni. La classifica si stabilizzò con Schumacher sempre leader della corsa, seguito dal fratello Ralf, Coulthard e da Hakkinen, che riuscì a risalire in quarta posizione, poi Alesi e Verstappen.
Nei giri successivi, Ralf Schumacher si avvicinò molto al fratello Michael mettendogli pressione per sopravanzarlo. Al muretto box fecero rientrare il tedesco della Ferrari, così Ralf, avendo davanti a se pista libera, iniziò a collezionare una serie di giri record. Al 51° giro arrivò anche il pit stop per la Williams, che, al rientro in pista si ritrovò davanti alla Ferrari, conducendo così la gara.

Al giro numero 55 il motore della McLaren di David Coulthard si ammutolì lasciando il podio virtuale al compagno di squadra Hakkinen, seguito da Trulli, Raikkonen e Alesi. La gara per il pilota italiano, che fino a quel momento aveva disputato un’ottima gara, iniziò ad accusare dei problemi ai freni. Il ritiro della Jordan, del pilota abruzzese, arrivò nel corso della 63° tornata. Raikkonen salì al quarto posto, seguito dalla Prost di Alesi e De La Rosa, che guadagnò una posizione dopo il ritiro di fino Verstappen, causato da un incidente per un presunto guasto all’impianto frenante della sua Arrows.

Schumacher Jr. andò, quindi, a tagliare il traguardo in prima posizione, regalando di nuovo una vittoria alla Williams, a condividersi il podio, anche la Ferrari di Michael Schumacher e Hakkinen.
A punti anche Kimi Raikkonen, autore ancora di un’ottima gara, davanti al tenace Jean Alesi, sesto posto per la Jaguar di De La Rosa.

gp canada 2001 podio
© Ferrari

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 5 Germany Ralf Schumacher
United Kingdom Williams 01:34:31.522 69
2
10
2 1 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari 01:34:51.757 69
1
6
3 3 Finland Mika Häkkinen
United Kingdom McLaren 01:35:12.194 69
8
4
4 17 Finland Kimi Raikkonen
Switzerland Sauber 01:35:39.638 69
7
3
5 22 France Jean Alesi
France Prost 01:35:41.957 69
16
2
6 19 Spain Pedro de la Rosa
United Kingdom Jaguar +1 lap 68
14
1
7 11 Brazil Ricardo Zonta
Ireland Jordan +1 lap 68
12
0
8 23 Brazil Luciano Burti
France Prost +1 lap 68
19
0
9 20 Brazil Tarso Marques
Italy Minardi +3 laps 66
21
0
10 14 Netherlands Jos Verstappen
United Kingdom Arrows Brakes 65
13
0
11 12 Italy Jarno Trulli
Ireland Jordan Brakes 63
4
0
RIT 4 United Kingdom David Coulthard
United Kingdom McLaren Engine 54
3
0
RIT 9 France Olivier Panis
United Kingdom BAR Brakes 38
6
0
RIT 10 Canada Jacques Villeneuve
United Kingdom BAR Halfshaft 34
9
0
RIT 15 Brazil Enrique Bernoldi
United Kingdom Arrows Engine 24
17
0
RIT 6 Colombia Juan Pablo Montoya
United Kingdom Williams Accident 19
10
0
RIT 2 Brazil Rubens Barrichello
Italy Ferrari Spun off 19
5
0
RIT 8 United Kingdom Jenson Button
Italy Benetton Oil Leak 17
20
0
RIT 21 Spain Fernando Alonso
Italy Minardi Transmission 7
22
0
RIT 16 Germany Nick Heidfeld
Switzerland Sauber Collision 1
11
0
RIT 18 United Kingdom Eddie Irvine
United Kingdom Jaguar Collision 1
15
0
RIT 7 Italy Giancarlo Fisichella
Italy Benetton Collision 0
18
0

Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button