1990-1999Formula 1On this day

Debutto positivo per Damon Hill, che vince in Australia la prima gara della stagione

Il 10 marzo 1996, dopo anni in cui era stato l’appuntamento finale della stagione, il GP d’Australia divenne nel Mondiale di Formula 1 1996 il round d’esordio del Campionato

Cambiò anche il circuito: dal cittadino di Adelaide all’Albert Park di Melbourne, dove il neo acquisto della Williams Jacques Villeneuve centrò subito la pole position.

Williams gp australia 1996Allo spegnimento dei semafori rossi, però, il nuovo circuito australiano andò incontro a una serie di problemi: a centro gruppo le Tyrrell di Salo e Katayama rimasero ferme in griglia, mentre la Sauber di Frentzen aveva già sventolato bandiera bianca nel giro di ricognizione.

Alla prima curva, inoltre, Martin Brundle tampona la McLaren di David Coulthard, che spicca il volo spezzandosi a metà. Questo costrinse un secondo via, nel quale Villeneuve mantenne la testa della corsa davanti a DamonHill e alle due Ferrari di Irvine e Schumacher.

Dopo metà gara, però, la F310 del tedesco lo obbligò al ritiro per un problema ai freni, mentre la lotta in casa Williams si intensificò con il gioco dei pit-stop.
ferrari gp australia 1996In questo vinse Villeneuve, il quale riuscì comunque a mantenere il comando nonostante un lungo nell’erba alla prima curva.

La sua FW18, tuttavia, soffrì una perdita d’olio che impose al canadese di rallentare l’andatura per evitare la rottura definitivamente del V10 Renault , il che spianò la strada alla prima vittoria stagionale del compagno di squadra Damon Hill.
Jacques terminò la gara al secondo posto, mentre completò il podio Eddie Irvine su Ferrari F310.

Damon Hill gp australia 1996

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 5 United Kingdom Damon Hill
United Kingdom Williams 01:32:50.400 58
2
10
2 6 Canada Jacques Villeneuve
United Kingdom Williams 01:33:28.420 58
1
6
3 2 United Kingdom Eddie Irvine
Italy Ferrari 01:33:52.971 58
3
4
4 4 Austria Gerhard Berger
Italy Benetton 01:34:07.437 58
7
3
5 7 Finland Mika Häkkinen
United Kingdom McLaren 01:34:25.471 58
5
2
6 19 Finland Mika Salo
United Kingdom Tyrrell +1 lap 57
10
1
7 9 France Olivier Panis
France Ligier +1 lap 57
11
0
8 15 Germany Heinz-Harald Frentzen
Switzerland Sauber +1 lap 57
9
0
9 16 Brazil Ricardo Rosset
United Kingdom Footwork +2 laps 56
18
0
10 10 Brazil Pedro Paulo Diniz
France Ligier +2 laps 56
20
0
11 18 Japan Ukyo Katayama
United Kingdom Tyrrell +3 laps 55
15
0
RIT 20 Portugal Pedro Lamy
Italy Minardi Safety belt 42
17
0
RIT 1 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari Brakes 32
4
0
RIT 21 Italy Giancarlo Fisichella
Italy Minardi Clutch 32
16
0
RIT 11 Brazil Rubens Barrichello
Ireland Jordan Engine 29
8
0
RIT 8 United Kingdom David Coulthard
United Kingdom McLaren Throttle 24
13
0
RIT 17 Netherlands Jos Verstappen
United Kingdom Footwork Engine 15
12
0
RIT 3 France Jean Alesi
Italy Benetton Collision 9
6
0
RIT 12 United Kingdom Martin Brundle
Ireland Jordan Collision 1
19
0
RIT 14 United Kingdom Johnny Herbert
Switzerland Sauber Collision 0
14
0
DNQ 22 Italy Luca Badoer
Italy Forti 107% rule 0
21
0
DNQ 23 Italy Andrea Montermini
Italy Forti 107% rule 0
22
0

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.