1970-1979Formula 1On this day

Andretti vince al Paul Ricard, con Lauda che diventa leader del mondiale, nel GP di Francia 1977

Dopo tre anni la Formula 1 tornò sul tracciato del Paul Ricard, dopo la vittoria di Ronnie Peterson nel 1974. La nona gara stagionale, vide un aggiornamento alla pista che fu allungata di circa 500 metri con l’inserimento in collina di una curva chiamata Parabolique. Da parte dei piloti, ci furono diverse lamentele sopratutto in alcuni punti della pista, dove i guard-rail erano stati posizionati in maniera poco sicura.

Invece in griglia, tutti si aspettavano il debutto della nuova vettura turbo targata Renault Sport, ma questo non avvenne. Tra i piloti ci fu lo spostamento di Riccardo Patrese che tornò al volante della Shadow, mentre il francese Patrick Tambay fece il suo esordio con la terza Surtees.

In qualifica, Mario Andretti dimostrò nuovamente il valore della sua Lotus 78, conquistando la pole con mezzo secondo di vantaggio da James Hunt con la McLaren M26 in via di sviluppo.
Gunnar Nilsson, si piazzò terzo, con la seconda Lotus, affiancato da John Watson su Brabham. Dietro si accodarono: la Ligier di Jacques Laffite, poi la Ferrari di Carlos Reutemann, Jochen Mass con la McLaren M23 e l’attuale leader del mondiale, Jody Scheckter, su Wolf. Completarono la top ten, Niki Lauda e Alan Jones con la Shadow.

john watson gp francia 1977
© Hoch Zwei

Al via, sotto uno splendente sole, Mario Andretti partì male e fu passato da James Hunt, John Watson e Jacques Laffite, con quest’ultimo, che alla fine del primo giro, perse la posizione a vantaggio dell’americano. A metà gruppo Reutemann, finì per toccare la macchina di Mass, retrocedendo di diverse posizioni.

Al 5° passaggio Watson scavalcò Hunt, mettendosi al comando della gara. Dopo 6 tornate Lauda, cominciò a riprendere il ritmo, portandosi al sesto posto, intanto, nel giro successivo Andretti passò Hunt. La classifica si congelò con Watson in testa, seguito da Andretti, Hunt, Laffite, Nilsson, Lauda e Scheckter, invece Andretti si fece sempre più ingombrante, negli specchietti del pilota inglese della Brabham. Reutemann, invece finì per cedere il passo, dopo aver conquistato il quinto posto.

jacques laffite gp francia 1977
© Hoch Zwei

Quando mancavano circa 20 giri al termine, Laffite, mentre tentava il doppiaggio di Hans-Joachim Stuck, finì contro la monoposto del tedesco rompendo il musetto e finendo per essere infilato da Nilsson. Per il francese della Ligier, arrivò una sosta forzata ai box, con conseguente perdita di posizioni in classifica.

Davanti invece si accese una bella lotta fra Andretti, che proseguiva a mettere pressione su Watson.

Ma quando mancavano pochi chilometri alla fine della gara, Brabham del nordirlandese rimase a secco di carburante, cedendo il posto alla Lotus numero 5. La bandiera a scacchi decretò la qiunta vittoria in carriera per Mario Andretti, condividendo il podio con Watson e James Hunt. A punti anche Nilsson, mentre con il quinto posto di Lauda, l’austriaco della Ferrari scavalcò di un solo punto Scheckter, che si ritrovò a pari punti con Andretti. Sesta l’altra Ferrari di Carlos Reutemann.

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 5 United States Mario Andretti
United Kingdom Lotus 01:39:40.130 80
1
9
2 7 United Kingdom John Watson
United Kingdom Brabham 01:39:41.680 80
4
6
3 1 United Kingdom James Hunt
United Kingdom McLaren 01:40:14.000 80
2
4
4 6 Sweden Gunnar Nilsson
United Kingdom Lotus 01:40:51.210 80
3
3
5 11 Austria Niki Lauda
Italy Ferrari 01:40:54.280 80
9
2
6 12 Argentina Carlos Reutemann
Italy Ferrari +1 lap 79
6
1
7 22 Switzerland Clay Regazzoni
United Kingdom Ensign +1 lap 79
16
0
8 26 France Jacques Laffite
France Ligier +2 laps 78
5
0
9 2 Germany Jochen Mass
United Kingdom McLaren +2 laps 78
7
0
10 24 United Kingdom Rupert Keegan
United Kingdom Hesketh +2 laps 78
14
0
11 28 Brazil Emerson Fittipaldi
Brazil Fittipaldi +3 laps 77
22
0
12 3 Sweden Ronnie Peterson
United Kingdom Tyrrell +3 laps 77
17
0
13 19 Italy Vittorio Brambilla
United Kingdom Surtees +3 laps 77
11
0
NC 10 South Africa Ian Scheckter
United Kingdom March Not Classified 69
20
0
RIT 20 South Africa Jody Scheckter
United Kingdom Wolf Accident 66
8
0
RIT 8 Germany Hans Joachim Stuck
United Kingdom Brabham Accident 64
13
0
RIT 17 Australia Alan Jones
United Kingdom Shadow Transmission 60
10
0
RIT 37 Italy Arturo Merzario
United Kingdom March Gearbox 27
18
0
RIT 4 France Patrick Depailler
United Kingdom Tyrrell Accident 21
12
0
RIT 16 Italy Riccardo Patrese
United Kingdom Shadow Engine 6
15
0
RIT 31 United Kingdom David Purley
United Kingdom LEC Accident 5
21
0
RIT 34 France Jean-Pierre Jarier
United States Penske Accident 4
19
0
DNQ 9 Brazil Alex Ribeiro
United Kingdom March No Time 0

0
DNQ 27 Belgium Patrick Nève
United Kingdom March No Time 0

0
DNQ 30 United States Brett Lunger
United Kingdom McLaren No Time 0

0
DNQ 25 Austria Harald Ertl
United Kingdom Hesketh No Time 0

0
DNQ 18 Australia Larry Perkins
United Kingdom Surtees No Time 0

0
DNQ 39 Mexico Hector Rebaque
United Kingdom Hesketh No Time 0

0
DNQ 18 France Patrick Tambay
United Kingdom Surtees No Time 0

0
DNQ 35 Sweden Conny Andersson
United Kingdom BRM No Time 0

0

 

niki lauda gp francia 1977
© Ferrari

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close