fbpx
Formula 1Strano ma vero

10 curiosità che (forse) non sai sull’Hungaroring

La prima volta

Il Gran Premio di Ungheria (Magyar Nagydij) venne disputato per la prima volta nel 1936 nel parco Népliget di Budapest. Tazio Nuvolari si aggiudicò la vittoria.

gp ungheria 1936 tazio nuvolari
© Wikipedia

Entrata ufficiale in calendario

Il Gran Premio non venne più disputato fino al 1986, quando entrò ufficialmente in calendario. Questa fu la prima competizione ufficiale disputata in un paese del blocco comunista.

williams nelson piquet gp ungheria 1986
© LAT Images

Il tracciato

La lunghezza del tracciato è di 4,381 km, per un totale di 14 curve. Nel corso degli anni vennero fatti diversi lavori di ammodernamento: nel 1989 venne ridotta la lunghezza del tracciato e 2003 venne allungato il rettilineo principale con profilo più stretto della prima curva, ed una modifica in curva 14, che ha determinato l’avanzamento del punto di frenata. Queste novità sono state studiate con lo scopo di creare situazioni favorevoli ai sorpassi.

Circuito noioso? Non proprio

Anche se ritenuto un tracciato poco adatto a regalare Gran Premi spettacolari, l’Hungaroring è stato teatro di gare ricche di colpi di scena, come la rimonta di Nigel Mansell nel 1989. L’inglese, partito dalla dodicesima casella, vinse la gara.

Sì, ma quanta polvere!

Il tracciato, non solo è molto stretto, ma si trova anche su un terreno estremamente polveroso. Questi due fattori rendono i sorpassi difficili in gara, rischiando di creare una processione Importatane è quindi la strategia,

Albo d’oro costruttori

La scuderia che detiene il record per il maggior numero di vittorie all’Hungaroring è la McLaren, con 11 vittorie.

Hamilton imbattibile

Il pilota più vincente in terra ungherese è il pluricampione del mondo Lewis Hamilton, con 8 vittorie.

La magia di Button

L’edizione 2006 del Gran Premio di Ungheria fu vinta da Jenson Button, sotto una pioggia incessante. Questo fu, non solo  il primo trionfo del pilota inglese alla guida della Redbull, ma anche la sua prima vittoria in assoluto nella Massima Categoria.

jenson button GP Ungheria 2006
wheels.iconmagazine.it

Fernando da record

Tra le 10 curiosità Hungaroring c’è quella del 2003; il primo a passare sotto la bandiera a scacchi fu Fernando Alonso. L’allora giovane Fernando divenne così il primo pilota spagnolo ad aggiudicarsi un Gran Premio. Grazie a questa vittoria, detenne anche per un breve periodo il record come il più giovane vincitore in assoluto di un Gran Premio, ad appena 22 anni e 26 giorni.

10 curiosità Hungaroring gp ungheria 2003 fernando alonso
© Renault F1 Team

Le 10 curiosità sull’Hungaroring e il record della pista

Il record assoluto della pista è di 1’13”447 stampato da Lewis Hamilton su Mercedes durante le qualifiche dell’edizione 2020 del Gran Premio.

Alessia Gastaldi

Mi chiamo Alessia, ho 25 anni e frequento la facoltà di giurisprudenza all’università Statale di Milano. Innamorata dei motori da quando sono bambina, sogno di diventare una giornalista sportiva, per raccontare le storie dei protagonisti che hanno scritto e scriveranno la storia del motorsport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.