2018Curiosità dalla F1

Formula 1 | Fernando Alonso, Indycar o Formula 1 nel 2019?

Michael Andretti dà un ultimatum alla McLaren, a Fernando Alonso e Zak Brown! Entro il 19 agosto vuol sapere cosa decideranno in merito ad una possibile partecipazione al campionato IndyCar nel 2019

Topics

Michael Andretti, proprietario della squadra che ha aiutato la McLaren per la 500 Miglia di Indianapolis lo scorso anno, vuole al più presto sapere la decisione che prenderanno Zak Brown e Fernando Alonso, in merito ad una possibile partecipazione al campionato IndyCar nel 2019 e dà loro una scadenza per raggiungere un accordo e lavorare insieme. Michael Andretti dice che se Zak Brown e Fernando Alonso non decideranno entro la prossima gara IndyCar, che si terrà il 19 agosto a Pocono, in Pennsylvania, “poi sarà troppo tardi” per raggiungere un accordo insieme in ottica del 2019. L’americano conferma che il due volte campione di Formula 1 ha escluso la partecipazione solo ad alcune gare e assicura che se arriverà all’IndyCar il prossimo anno, sarà per tutta la stagione.

“A Fernando Alonso è stato chiesto se voleva prendere parte ad alcune gare della stagione e ha detto di no, se lo fa vuole disputare l’intera stagione, altrimenti niente”, ha così affermato Andretti ad Auto Week. “Ci sono ancora molte cose in ballo, molte cose devono ancora essere decise. Come ho già detto un paio di settimane fa, ci stiamo avvicinando a un momento critico e abbiamo bisogno di avere le cose fatte la prossima settimana o giù di lì” ha così dichiarato la settimana scorsa, facendo riferimento a tutto questo. Brown ha detto all’Hungaroring che avrebbe passato più tempo a pensare ai suoi piani per l’IndyCar durante la pausa estiva dalla Formula 1, in cui le squadre saranno immerse dopo oggi, giornata in cui concluderanno i test in Ungheria.

“Devono decidere la line-up piloti per il prossimo anno in Formula 1, perché se Fernando Alonso si ritira per approdare in IndyCar con la McLaren, il team deciderà di rimanere in Formula 1? Zak deve capire cosa fare con la Formula 1 e ha molto lavoro da fare per questo, ma vedremo cosa succederà”, ha così proseguito. Andretti ha sottolineato che la partecipazione di Fermando Alonso all’IndyCar sarebbe molto positiva sia per la sua squadra che per la categoria. “Mi piacerebbe avere Fernando perché è una gioia lavorare con lui, ci siamo divertiti molto a Indianapolis e penso che potremmo divertirci anche l’anno prossimo se verrà in Indycar”, ha così concluso.

Topics
Continua la lettura

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 27 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Aspetta! C'è dell'altro!