Formula 1 2018Robert Kubica

Formula 1 | Robert Kubica è tornato ad essere un rookie della F1

Dopo i test dell’anno scorso, il ritorno di Robert Kubica sembrava immediato, ed invece sembra essere tornato un rookie del circus.

Dopo i test dell’anno scorso, il ritorno di Robert Kubica sembrava immediato, ed invece sembra essere tornato un rookie del circus, con partecipazioni saltuarie a prove libere e test di sviluppo per la Williams; scuderia in grossa difficoltà quest’anno.

Ad un podcast ufficiale F1 dove il polacco era protagonista, il pilota ha provato a dire la sua:“La gente pensava che avrei saltato dentro e sarebbe diventato il pilota del 2010.Beh, probabilmente con un auto del 2012, potrei farlo.Il peggio è che, in Ungheria, non potevo usare nulla del mio passato, è come un debutto, sono tornato a sentirmi un rookie del circus, perchè improvvisamente un pilota esperto e capace si è ritrovato a guidare un qualcosa di sconosciuto in un mondo tutto da scoprire.”

Kubica si sentiva discretamente rapido nelle prime prove a Barcellona all’inizio di quest’anno e ha detto che era un risultato importante comparando con quanto fatto ad Abu Dhabi qualche mese prima.Il trentatreenne pensa di essere un pilota migliore in qualche modo rispetto al 2010 e crede di non avere deficit prestazionali.

“A causa dei miei limiti non è sufficiente che io faccia lo stesso degli altri.Devo fare di più, per fare di più, devo avere più tempo con la macchina, ecco perché è stato così fondamentale che quando Williams mi ha offerto un ruolo non ho detto di no. L’obiettivo è trovare un sedile nel 2019,con chi non lo so, ma la Formula 1 per me è come l’acqua per un essere umano, fondamentale per vivere.”

 

Topics
Continua la lettura

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *