2018

Formula 1 | Mercato piloti: futuro in Renault per Carlos Sainz?

Cyril Abiteboul ha dichiarato di essere pronto ad accogliere definitivamente Sainz, ora in prestito dalla Red Bull, per la prossima stagione; una decisione che però deve essere presa rapidamente

Topics

La Renault non ha dubbi: la line-up dei piloti per la prossima stagione deve essere confermata prima della pausa estiva.

A tal proposito, il boss del team Cyril Abiteboul ha dichiarato di non avere ancora chiaro come gestire la situazione di Carlos Sainz: prima di poter prendere qualsiasi tipo di decisione, infatti, la scuderia francese ha bisogno di sapere che cosa la Red Bull abbia intenzione di fare con il pilota spagnolo, in prestito proprio dalla scuderie austriaca.

Nonostante abbia anche fatto sapere di avere a disposizione un certo numero di opzioni per sostituirlo, Abiteboul ha dichiarato a Sky F1 che il rapporto instauratosi con Sainz è molto positivo e la sua presenza all’interno della scuderia ha portato buoni risultati al team stesso.

Ci piace Carlos, ci stiamo godendo questa stagione con lui e sta andando molto bene. Penso che abbia un compagno di squadra molto forte e merita di essere preso molto in considerazione in vista della prossima stagione. Ma una cosa è certa: dobbiamo prendere una decisione in tempi brevi.

A complicare la situazione, quindi, sembra essere solamente il legame del pilota spagnolo con la Red Bull: un ostacolo che Abiteboul ha ammesso di affrontare giorno dopo giorno, in modo da evitare il rischio di strutturare una line-up che non sia all’altezza del team Renault per il prossimo anno.

A rendere più colorita la questione, inoltre, ci stanno pensando le diverse voci che circolano all’interno del mercato piloti, che affiancherebbero alla scuderia francese diversi altri nomi. A queste speculazioni, Abiteboul ha risposto sottolineando come in queste situazioni una scuderia debba essere pronta e avere diversi piani in mente, in modo da poter gestire le cose al meglio delle proprie capacità.

“È mio dovere assicurarmi di avere una serie di opzioni a disposizione ed è proprio quello di cui parleremo nei prossimi giorni, in modo da avere una soluzione appena prima o al massimo appena dopo la pausa estiva”.

A queste affermazioni, Abiteboul ha aggiunto infine che le buone performance ottenute dal team durante l’attuale stagione, hanno catturato l’interesse di altri piloti, curiosi di sapere se la Renault si stia apprestando a essere il prossimo top team in Formula 1.

Topics
Continua la lettura

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 24 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. Nonostante le numerose cadute, cerco di trovare sempre il modo per rialzarmi e dare il meglio, per me e per la mia famiglia, punto di riferimento e fonte di ispirazione in ogni momento. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Aspetta! C'è dell'altro!