2018Dichiarazioni dei PilotiGran Premio Ungheria

Formula 1 | Gp Ungheria 2018, Valtteri Bottas: “Volevo la Pole, ma la prima fila va bene”

Valtteri Bottas ha ottenuto la seconda posizione al termine delle Qualifiche del Gp Ungheria. Ecco le dichiarazioni del pilota Mercedes

Topics

Al termine delle Qualifiche del Gp Ungheria 2018, caratterizzate dalla pioggia è di Lewis Hamilton la Pole Position, e che domani scatterà in prima fila sulla griglia di partenza. Accanto a lui ci sarà Valtteri Bottas, compagno di squadra in Mercedes e che dopo l’uscita di pista di cui è stato protagonista nelle Prove Libere 3, al termine delle Qualifiche è riuscito a tagliare il traguardo in Pole Position, per poi vederselo prendere da Lewis, accontentandosi della 2° posizione.

Ecco le parole a caldo di Valtteri Bottas, al termine delle Qualifiche del Gp Ungheria, che scatterà domani sul circuito dell’Hungaroring: “Da una parte, oggi è stato un po’ deludente, dato che volevo ottenere la pole. Dall’altra, sono contento per il team, agguantare una prima fila è un risultato perfetto per noi. Un risultato che sarebbe stato difficile ottenerlo con pista asciutta; ma le condizioni da bagnato ci hanno dato l’opportunità di far meglio oggi rispetto a Ferrari e Red Bull. È piuttosto difficile riuscire a stare in pista e provare a spremere il più possibile dalla vettura con il bagnato. È difficile quando sai di avere solo un giro a disposizione, ma oggi tutto ha funzionato bene. Il team ha fatto un lavoro eccezionale con il tempo e le scelte delle gomme. Ora dobbiamo pensare alle strategie di gara; abbiamo due opzioni per la partenza, ovvero Ultrasoft o Soft. Analizzeremo la situazione attentamente e poi faremo le nostre scelte. È fantastico poter partire dalla 1° e 2° posizione su un tracciato come questo dove è così difficile superare. Faremo di tutto per tenere le Ferrari dietro a noi io spingerò molto forte per guadagnare una posizione. Ci aspetta una bella sfida domani.”

Appuntamento per domani pomeriggio quando scatterà il Gp Ungheria e vedremo cosa farà il pilota finlandese della Mercedes.

Topics
Continua la lettura

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Aspetta! C'è dell'altro!