Brendon HartleyFormula 1 2018McLaren RenaultScuderia Toro Rosso

Formula 1 | Toro Rosso voleva Norris per sostituire Hartley!

Lando Norris era entrato nelle mire di Toro Rosso per sostituire in corsa un deludente Brendon Hartley: secco no di McLaren che non vuole bruciare il suo giovane fuoriclasse

Dopo le recenti negative prestazioni di Brendon Hartley, sono settimane che si inseguono voci di un possibile cambio in corsa, con Toro Rosso decisa a puntare su un pilota di talento, con più esperienza sulle vetture formula. Erano circolati vari nomi, tra i quali quelli che risuonavano più forte erano Robert Kubica e Pascal Wehrlein, ma è notizia di poche ore fa un tentativo che il team faentino ha fatto per ottenere Lando Norris da McLaren.

Lando Norris, 18enne, è l’attuale leader della F2 Series, confermatosi velocissimo nel suo anno da rookie dopo il titolo ottenuto lo scorso anno nella F3 europea e le ottime prestazioni da tester a bordo della McLaren, squadra “protettrice” del britannico già ormai da qualche anno.

E’ stata proprio la squadra con base a Woking a mettere il veto su un possibile passaggio di Lando Norris nel team Toro Rosso, già nel corso di questa stagione. McLaren teme di “bruciare” il suo talento più cristallino ed è decisa a fargli continuare la sua esperienza nelle formule minori.

Per il futuro, meno immediato, del giovanissimo pilota McLaren bisognerà attendere le decisioni di Fernando Alonso, sempre più orientato verso lidi lontani dalla Formula 1, con il sogno intatto di ottenere la Tripla Corona, ovvero la vittoria del Gran Premio di Monaco (cosa già riuscitagli), della 500Miglia di Indianapolis (sfuggitagli lo scorso anno per un guasto al motore, ma siamo certi che ci riproverà) e della 24 Ore di Le Mans (sarà l’anno buono?).

Anche il futuro del secondo pilota del team non è chiaro: le prestazioni di Stoffel Vandoorne paragonate a quelle di Alonso sono state deludenti e qualche team, Renault su tutti, ha già espresso il proprio interesse verso il pilota belga.

Dopo un 2018 che, seppur solo agli albori, è già stato sentenziato come al disotto delle aspettative per McLaren, potrebbero esserci grossi scossoni all’interno del team, già cominciati con l’appiedamento del direttore tecnico Tim Goss. Lando Norris potrebbe essere il pilota sul quale ripartire e McLaren non è di certo interessata a farselo sfuggire.

Topics
Continua la lettura

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *