Charles LeclercDaniel RicciardoFormula 1 2018Kimi RaikkonenScuderia Ferrari

Formula 1 | La Ferrari chiude a Ricciardo e pensa a Leclerc per il dopo Raikkonen

Ferrari dice di no a Daniel Ricciardo per i costi troppo elevati e apre le porte a Leclerc al posto di Raikkonen

Siamo appena entrati nella fase calda della stagione di Formula 1 2018, non tanto per l’arrivo dell’estate ma per le sfide che si stanno facendo sempre più intense, tra i top driver leader in classifica e i team tra cui Ferrari, Mercedes, Red Bull che stanno battagliando per le vittorie ad ogni gara e per il titolo iridato.

f1 ferrari per dopo raikkonenAltra questione in Formula 1 che sta vivendo momenti molto intensi, è il mercato piloti che definirà i piloti che parteciperanno al Mondiale 2019, con Daniel Ricciardo che è in scadenza di contratto con la Red Bull e che in ogni modo è alla ricerca di un sedile per la prossima stagione. Molte voci indicano che la Ferrari possa essere interessata ad un possibile ingaggio del pilota australiano, che tornerebbe a far coppia con Sebastian Vettel, come ai tempi in cui anche il tedesco era un pilota Red Bull.

Ma, a Maranello come top-driver hanno già Sebastian Vettel, e l’arrivo di un altro pilota di punta del calibro di Ricciardo, porterebbe ad aumentare il loro budget destinato ai piloti ad un importo troppo elevato, di circa 50 milioni di Euro. Quindi al momento il pilota Australiano, sembra a questo punto scartato dal Cavallino Rampante per il costo troppo elevato.

L’attuale secondo pilota della Ferrari, Kimi Raikkonen è in scadenza di contratto a fine stagione, e a quanto pare non dovrebbe ottenere il rinnovo concludendo così il suo rapporto con il Team di Maranello dopo 5 stagioni consecutive da quando è tornato ad indossare la tuta Rossa (è stato pilota Ferrari nel 2007, 2008 e 2009 per poi lasciare la Formula 1 per dedicarsi al WRC per poi rientrare con la Lotus fino a fine 2013 per poi essere di nuovo ingaggiato dalla Rossa).

f1 ferrari per dopo raikkonenA questo punto, la Ferrari sembra si sia orientata e pronta a promuovere Charles Leclerc come pilota titolare della Scuderia dalla prossima stagione, proprio per sostituire Kimi Raikkonen. Di un possibile futuro in Rosso del pilota monegasco attualmente dell’Alfa Romeo Sauber F1 Team, se ne parla da inizio stagione ed è spessissimo messo sotto controllo dagli uomini della Rossa. Il suo buon inizio di Campionato 2018 con la Sauber, potrebbe aver portato ottime valutazioni in quel di Maranello, tanto da indicare con certezza la sua possibile presenza nella prossima stagione con la Rossa in coppia con Vettel.

A questo punto per Ricciardo, le opzioni non saranno moltissime da poter valutare e scegliere, come restare in Red Bull o vedere le possibili offerte arrivate da McLaren e Renault. Non sappiamo gli esatti dettagli della proposta che Helmut Marko abbia fatto all’Australiano, ma c’è la possibilità che se nella bozza di contratto preparata per Ricciardo, ci siano le stesse condizioni di Max Verstappen, alla fine Daniel potrebbe decidere di rimanere con il Team Austriaco, con un contratto che lo legherà fino a fine stagione 2020.

In casa McLaren, la situazione piloti è legata al futuro di Fernando Alonso, che potrebbe lasciare la Formula 1 a fine stagione, per questo starebbero pensando ad un top-driver da ingaggiare in sostituzione dello Spagnolo e per la seconda vettura c’è una sorta di ballottaggio tra Stoffel Vandoorne e Lando Norris, oggi in Formula 2.

Se Ricciardo dovesse rifiutare l’offerta lanciatagli da McLaren, a questo punto potrebbero puntare su Carlos Sainz, pilota che lo stesso Alonso apprezza e che sicuramente avrà suggerito. Il pilota Spagnolo oggi in Renault, potrebbe valutare l’ipotesi di accettare la proposta di diventare pilota di punta per il team dopo che la Red Bull gli abbia chiuso le porte.

Per il momento, restiamo in attesa di vedere cosa bolle in pentola e se usciranno ulteriori novità ed eventuali comunicazioni ufficiali da parte degli interessati a riguardo. Tutto ciò potrebbe succedere nei prossimi giorni, settimane o mesi e di sicuro Vi terremo aggiornati.

Topics
Continua la lettura

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *