Formula 1 2018McLaren Renault

Formula 1 | Barnard: “Mclaren? Potrebbe sparire”

L’ex progettista parla dell’attuale situazione del team inglese, piuttosto complessa e che potrebbe essere non risolvibile

Tutti sanno bene in che situazioni versi attualmente la Mclaren: la vittoria sembra lontana anni luce e il passaggio ai motori Renault non ha sortito gli effetti sperati.

Parlando al lancio di una sua biografia intitolata “The Perfect Car”, John Barnard, progettista Mclaren negli anni ’80 , ha affermato che le difficoltà sono da ricercare tutte nella struttura dell’azienda, troppo complessa. Ha poi aggiunto che la dimensione di tale compito potrebbe rendere impossibile il cambiamento, vista anche l’assenza di Ron Dennis.

“Hanno un sistema di gestione imposto da Martin Whitmarsh ma non penso che funzioni”, ha detto Barnard.

“Non so quanto tempo ci vorrà, o se la squadra può sopravvivere a quel tipo di cambiamento”. Barnard ritiene inoltre che la diversificazione della McLaren voluta dall’ex presidente e CEO di McLaren Group Ron Dennis sia stata anche dannoso per il progetto inerente la F1.

“Sono sempre stato molto preoccupato da questa diversificazione”, ha aggiunto Barnard. “So che l’idea di Ron era che voleva un grande gruppo e che andasse oltre lo sport e lo ha fatto, ma penso che lo abbia fatto a spese del team di Formula 1”.

“Continuavo a chiedere a Ron, ‘Chi gestisce la Formula 1?’ Dovrebbe farlo lui, nessun altro può farlo, solo lui”.



Topics
Continua la lettura

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *