2018

Formula 1 | Toto Wolff parla del presente e del futuro Mercedes

Il team principal Mercedes parla dei piloti potrebbero giungere in Mercedes in futuro, anche se al momento Toto vuole pensare solo al presente

Topics

Il team Mercedes non lavora solo per il futuro prossimo, ma anche per quello un po’ più lontano. Per quanto riguarda l’attualità, Hamilton e Bottas sono i due piloti del momento, anche se entrambi non hanno rinnovato per la stagione prossima. Mentre per Hamilton, secondo Wolff, sarebbe solo una formalità, Bottas deve meritarsi il rinnovo a suon di risultati.

Il team tedesco ha tanti giovani che in prospettiva promettono bene, come Esteban Ocon (Force India), George Russell( ora in Formula 2) e Pascal Wehrlein.

Lo stesso Toto Wolff, team principal Mercedes, è ben consapevole dell’abbondanza di piloti che ha per l’immediato o lontano futuro.

“Poi hai questi bambini che crescono, come Ocon e George. Sono ottimista sulla futura formazione Mercedes”.

Come detto, i rinnovi di Bottas e Hamilton non sono ancora arrivati. Per il quattro volte campione del mondo, le trattative erano già iniziate lo scorso anno, ma per elementi che facevano discutere le parti non si era concluso nulla. Ad inizio stagione, in Australia, era ripartite le trattative, ma anche questa volta non si era trovato un’accordo tra le parti. Ora come ora, la situazione è stabile, come ha riferito lo stesso Wolff, a seguito della lotta serrata con Ferrari.

“Non parliamo da qualche giorno o da qualche settimana perché è stato così intenso lavorare insieme alla squadra, poiché tutte le nostre priorità sono state concentrate sul campionato ha dichiarato Wolff in Azerbaijan

Da alcune fonti, Hamilton avrebbe richiesto uno rinnovo molto oneroso, ma la Mercedes non l’avrebbe accettato. Sicuramente l’accordo si troverà entro l’estate, come ha confermato lo stesso team principal Mercedes.

“Ma siamo molto allineati con ciò che ci aspettiamo dagli altri in futuro ed è solo trovare il momento adatto per sedersi e trattare”

Per quanto riguarda Bottas, la situazione è differente. Il pilota finlandese era arrivato in Mercedes nel 2016, a seguito del ritiro inatteso di Nico Rosberg. All’inizio si pensava che sarebbe rimasto una sola stagione, ma poi con i grandi risultati che aveva ottenuto, è riuscito ad ottenere il rinnovo.

Il finlandese non ha iniziato al meglio la stagione, dal crash in Australia al ritiro per foratura a Baku, e per questo è al centro del mercato piloti. Toto Wolff, però, afferma di non star cercando un sostituto di Bottas al momento.

“Non stiamo guardando a piloti di fuori di Mercedes in questo momento perché dobbiamo dare supporto ai nostri ragazzi, che è la priorità.”

“È come se fossi felice con tua moglie, non guardi altrove! Dacci qualche gara in più e poi avrò una visione migliore”. ha dichiarato Toto Wolff

Per quale motivo è importante il futuro di Bottas?

Perché se Bottas riuscisse a restare in Mercedes per un’altro anno, il possibile sostituto, Esteban Ocon, rinnoverebbe con Force India per il 2019.

Questo sarebbe un problema per Mercedes, poiché non saprebbe dove inserire George Russell nel 2019, nel caso dovesse vincere il campionato di F2. Questo perché l’altro posto in Force India, quello di Sergio Perez, non viene messo in discussione sia per gli sponsor che il messicano porta, sia per i risultati che ottiene ( es: il terzo posto a Baku).

La Sauber non sarebbe un’opzione possibile, poiché da quando il team elvetico si è affiliato con Alfa Romeo e utilizza i motori Ferrari, è diventata quasi il junior team della Scuderia di Maranello.

Per questo motivo, ad esempio, Pascal Wehrlein è dovuto tornare in DTM, poiché il suo posto era stato preso da Leclerc, pilota del programma piloti della Ferrari.

Toto Wolff nel 2019 dovrà trovare “sistemazione” a questi piloti e come ha detto lo stesso team principal Mercedes :“E’ un bel problema.

 

 

 

 

 

Topics
Continua la lettura

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.

Aspetta! C'è dell'altro!