2018AmarcordMinardi Press Area

Al via la terza edizione dell’Historic Minardi Day: ecco il programma ufficiale

Il Minardi Day torna a coniugare old-school e moderno a Imola sabato 5 maggio, in una due giorni tutta da seguire. Figura centrale dell’evento Valtteri Bottas, vincitore del Trofeo Bandini

Topics

Sabato 5 maggio si apre la terza edizione dell’Historic Minardi Day all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, dove dal 2016 Gian Carlo Minardi ospita il revival motoristico più ricco d’Italia. Ancora una volta F1world sarà in loco per offrirvi il reportage completo dell’esperienza che durerà fino a domenica.

L’evento si articolerà in due giorni, nei quali piloti e personalità legate al motorsport calcheranno la pista, celebrando il patrimonio storico partendo dagli anni ’60 fino ai giorni nostri. Ospite speciale sarà il finlandese Valtteri Bottas, che verrà premiato alla cerimonia del Trofeo Bandini a Brisighella sabato nel tardo pomeriggio. Il pilota di F1 sarà disponibile sabato dalle 14 alle 15 per una sessione autografi all’interno del box Mercedes allestito nel circuito.

All’Historic Minardi Day non mancheranno gli ospiti fedeli dalla prima edizione tra cui Alessandro Nannini, Pierluigi Martini, Gianni Morbidelli, Jarno Trulli, Luca Badoer, Giovanni Lavaggi, Riccardo Patrese ed Emanuele Pirro. Vetture di Formula 1, Formula 2, Formula 3000, Gran Turismo e Prototipi sfrecceranno sul tracciato del Santerno, ma da quest’anno Minardi ha deciso di accogliere anche la Formula E, il campionato su monoposto elettriche che include numerosi ex piloti di Formula 1. A rappresentarli ci sarà Nick Heidfeld, attuale pilota Mahindra nella serie elettrica sotto l’ala della FIA.

Non solo nuove generazioni di automobili, ma anche di piloti: sarà presente anche la giovanissima promessa del karting Andrea Kimi Antonelli, che segue le orme di Lewis Hamilton. Restando nel segno Mercedes, Aldo Costa guiderà la W04 nella giornata di domenica. Ad arricchire lo scenario Minardi, gli appassionati potranno vedere da vicino e in azione oltre 100 capolavori ingegneristici di Ferrari, Benetton, Jordan, Arrows, Tecno, Fittipaldi, Fondmetal, Dallara, Osella, Toro Rosso. 

Oltre al trionfo dell’amarcord, sono previse esperienze in pista su una biposto con piloti professionisti e workshop insieme ai giornalisti Pino Allievi e Mario Donnini.

Vediamo però nel dettaglio il programma ufficiale:

Per quanto concerne i biglietti, il costo è di 12 euro al giorno, mentre l’abbonamento ammonta a 20 euro. Entrambi garantiscono l’accesso al paddock. L’ingresso sarà gratuito per i minori di 13 anni accompagnati da un adulto, così come l’accesso alla Tribuna Centrale.

Topics
Continua la lettura

Beatrice Zamuner

Mi chiamo Beatrice, ho 20 anni e faccio parte di F1World da 4 anni. Ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre e ora studio lingue a Ca Foscari. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Aspetta! C'è dell'altro!