Formula 1 2018Gran Premio BahrainScuderia FerrariSebastian Vettel

Formula 1 | GP Bahrain 2018, qualifica: Prima fila tutta Ferrari! Hamilton solo quarto, Verstappen a muro

Straordinario risultato delle due Ferrari che monopolizzano la prima fila del Gran Premio del Bahrain, Sebastian Vettel ha conquistato la pole position, terzo Bottas mentre Hamilton penalizzato partirà nono

La Ferrari ha confermato le ottime prove libere ed ha conquistato tutta la prima fila del Gran Premio del Bahrain. Sebastian Vettel è riuscito a beffare il compagno Kimi Raikkonen proprio sulla bandiera a scacchi grazie al nuovo record della pista: 1:27.958, il tedesco è stato l’unico pilota a scendere sotto il piede del 1:28. Seconda posizione per un insoddisfatto Kimi Raikkonen, che aveva guidato sia la seconda che la terza sessione di prove libere.

Ventidue millesimi hanno negato la prima fila a Valtteri Bottas che si è comunque messo alle spalle Lewis Hamilton che vista la penalità dovrà scattare dalla nona posizione. Il pilota britannico potrà contare su una strategia diversa partendo con la gomma soft con la quale si è qualificato per la Q3. Se Daniel Ricciardo ha concluso con una positiva quinta posizione, a meno di mezzo secondo dalla pole, Max Verstappen ha dovuto dare forfait nel Q1 dopo aver stampato la vettura contro le barriere, ancora da chiarire se si è trattato di un errore umano o un guasto alla monoposto.

La grandissima sorpresa di giornata è stata Pierre Gasly e la sua Toro Rosso-Honda che sono riusciti a piazzarsi in sesta posizione e domani guadagneranno un’ulteriore posizione per effetto della penalità ad Hamilton. Appena fuori dalla top ten il compagno di team Brendon Hartley, sfavorito dall’aver montate le novità aerodinamiche sulla sua vettura solo nella giornata odierna. Una posizione più indietro la Haas con Kevin Magnussen seguita dalla Renault di Nico Hulkenberg, entrambe le vettura francesi hanno acceduto alla Q3 con Carlos Sainz che si è qualificato decimo, nel mezzo Esteban Ocon.

Grossa, grossissima delusione è la McLaren che non è riuscita ad andare oltre alla tredicesima e quattordicesima posizione, inoltre vedere il team di Woking dietro alle Toro Rosso è sicuramente un qualche cosa che dovrà far riflettere i vertici.

Se il suo compagno di team si è qualificato settimo, Romain Grosjean è stato eliminato nel Q1, dopo aver commesso un errore nell’ultima curva, fuori al primo taglio anche le due Sauber Alfa-Romeo con Ericsson che riesce a stare davanti a Leclerc, non perfetto nei suoi giri di qualifica. Male, molto male le due Williams: Lance Stroll scatterà dall’ultima posizione, poco più avanti (diciottesimo) Sirotkin.

Tags
Show More

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *