Daniel RicciardoFormula 1 2018Gran Premio AustraliaMax VerstappenMercedes AMG PetronasRed Bull RacingTecnica F1

Formula 1 | Red Bull imita Mercedes

Partita col piede giusto al Melbourne, entriamo nel dettaglio delle novità tecniche della Red Bull , che ha modificato i deviatori di flusso delle pance ispirandosi in maniera palese a quelli della Mercedes

La Red Bull si conferma velocissima anche a Melbourne , con un pacchetto aerodinamico ispirato a Mercedes. 

La zona interessata è quella dei deviatori di flusso sul fianco delle pance, dove Ferrari e soprattutto Mercedes hanno fatto scuola per il 2018 a team come Haas, Tororosso , Force India e anche Red Bull.

In verità il team austriaco aveva già modificato questa parta nella parte finale della stagione 2017 , con dei deviatori molto simili a quelli della Ferrari. (vedi foto in basso, a sx la versione di inizio stagione 2017, a dx la versione aggiornata).

 

Per quanto riguarda la stagione 2018 completamente rivisto il disegno dei deviatori:

Sin dalla presentazione il team austro-inglese ha montato delle appendici aerodinamiche molto simile a quelle della Mercedes.

Il numero di elementi è aumentato, e modifiche evidenti sono state fatte anche al deviatore di flusso dietro le ruote anteriori, che ora presenta dei soffiaggi.

Vediamola a confronto con quella delle frecce d’argento:

Daniel Ricciardo (AUS) Red Bull Racing RB14.
26.02.2018.

Questa soluzione ha dato alcuni problemi di resistenza durante i test a Barcelona, e ha costretto la RedBull a effettuare prove comparative con una soluzione priva di deviatori, fino a reintrodurre questa soluzione ma con dei rinforzi carenati. 

Nella foto sottostante si può vedere la macchina usata nei test, senza deviatori

Daniel Ricciardo (AUS) Red Bull Racing RB14.
26.02.2018.

Ovviato il problema della fragilità alle sollecitazioni aerodinamiche, la RedBull ha confermato la soluzione iniziale a Melbourne, con una vettura che ha iniziato decisamente col piede giusto rispetto alla passata stagione. Il supporto che attacca i deviatori alla scocca, è stato anche carenato fino a diventare una vera a propria parte aerodinamica della monoposto di Verstappen e Ricciardo.

 

Tags
Show More

Rosario Emanuele Giuliana

Sono uno studente di Ingegneria Industriale con la grande passione della F1 e della sua tecnologia. Mi piace molto anche la conoscenza in generale, la Fisica, e l'aviazione. Spero di riuscire a trasmettere la mia passione tramite quelle "quattro righe" che scriverò. Buona Lettura :)

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *