Dichiarazioni dei PilotiFormula 1 2018Max VerstappenPilotiRed Bull Racing

Formula 1 | Verstappen: “Vogliamo ripetere la storia di Vettel”

Verstappen non usa mezzi termini: la Red Bull vuole tornare a vincere e vuole farlo con lui. Cosa ne sarà di Daniel Ricciardo?

“Marko vuole ripetere la storia di Vettel con me”: parola di Max Verstappen. Al momento non è noto se Daniel Ricciardo resterà nel team oltre il 2018, ma secondo l’olandese questo è al momento il desiderio di Red Bull.

L’età è dalla parte dell’olandese:  “Sono il suo nuovo progetto, vuole ripetere la storia di Vettel e vincere campionati con me”, ha detto Max ad Auto Bild.

 

Verstappen è noto da sempre per il proprio stile di guida aggressivo, ed è consapevole di doversi moderare se vuole davvero puntare al titolo: “In una lotta per il Campionato, correrei meno rischi perché finire secondo può portarti più vicino al tuo obiettivo rispetto all’abbandono, è solo questione di cambiare la tua concentrazione mentale. L’anno scorso volevo vincere a qualsiasi prezzo perché non avevo nulla da perdere, ma penso di sapere cosa devo fare per diventare un Campione del Mondo”, ha dichiarato.

“Quello che voglio è una stagione più consistente rispetto allo scorso anno, con meno ritiri. Vincere altri Gp è possibile e ottenere la mia prima pole position sarebbe ottimo”.

Vettel ha  vinto il suo primo titolo con 23 anni, l’olandese ne ha ancora 20: “So che i record sono molto importanti per Sebastian, ma non sono ciò di cui ho davvero bisogno nella mia vita. Diventare un giorno Campione del Mondo è la cosa più importante per me “, ha concluso Verstappen.

Topics
Continua la lettura

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *